Principale Politica Diritti & Lavoro Lavoro. Bellomo (Lega): ammettere rappresentanti sindacali in cda aziende

Lavoro. Bellomo (Lega): ammettere rappresentanti sindacali in cda aziende

“Una grande azienda è certamente più solida se all’interno del Consiglio di amministrazione viene ammesso anche un rappresentante sindacale dei lavoratori.

Non si tratta certamente di una forma di controllo sulla governance imprenditoriale ma, al contrario, di agevolare una proficua e leale collaborazione tra tutti i soggetti che, a vario titolo, fanno parte della medesima squadra. Non è più il tempo delle contrapposizioni ideologiche, favorite in passato da una sinistra che nella classe operaia trovava il maggior bacino di consensi elettorali.

Mi auguro quindi che finalmente un nuovo clima in Italia possa portare all’apertura di una diversa stagione del sindacato, dove la battaglia fine a se stessa ceda il passo a un’identica e ben più virtuosa unità d’intenti. La Confil, nata dalla base e per la base, può fare in questo da apripista per l’intero Paese”. Lo ha detto il deputato della Lega, Davide Bellomo, intervenendo al III Congresso Nazionale della Confil (Confederazione Italiana Lavoratori)

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.