Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Da domani a Crispiano e Martina Franca un “weekend partecipativo”

Da domani a Crispiano e Martina Franca un “weekend partecipativo”

Da DOMANI a Crispiano e Martina Franca un “weekend partecipativo” con giovani, comunità, sostenibilità 

Continua a Crispiano e Martina Franca il programma di iniziative che, in occasione del ventennale del CSV Taranto, stanno coinvolgendo il territorio provinciale: sono i “Momenti partecipativi”, il cui focus è lo sviluppo sostenibile declinato nelle sue diverse dimensioni.

Sottolineato dal claim “Tra il dire e il fare: giovani, comunità, sostenibilità”, infatti, il percorso del ventennale del CSV Taranto è ispirato ai temi dello sviluppo sostenibile: non una mera celebrazione, quanto piuttosto un momento di svolta in cui, partendo dall’analisi del percorso compiuto in quattro lustri, il CSV Taranto intende porre le basi per interpretare al meglio il proprio ruolo di soggetto propulsore dello sviluppo della comunità, attraverso il riconoscimento, l’attivazione e l’accompagnamento del volontariato e delle energie positive presenti sul territorio provinciale.

Dopo il primo tenutosi a Massafra, il secondo Momento partecipativo è “La Festa del Volontariato” che si terrà a Crispiano sabato prossimo, 19 novembre, e domenica 20 a Martina Franca con la collaborazione delle locali Amministrazioni Comunali e quella del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato – CAV di Martina Franca.

La Manifestazione si pone in continuità con i momenti realizzati negli anni scorsi a Martina Franca e che, a partire dallo scorso anno, vede una stretta sinergia con Crispiano; i due comuni sono caratterizzati da un tessuto associativo ricco e vivace, che sarà protagonista delle due giornate.

Le cittadine e i cittadini sono invitati a partecipare alle attività in programma nelle due giornate (dettaglio www.csvtaranto.it), tutte con ingresso libero e gratuito, come gli enti del terzo settore particolarmente attivi che saranno i veri protagonisti.

La Festa del Volontariato si avvia – alle ore 16.30 di sabato 19 novembre – nella Sala Consiliare del Municipio di Crispiano: si inizia con i saluti istituzionali di Aurora Bagnalasta, Assessora alla Cultura e ai Servizi Sociali del Comune di Crispiano, di Angelo Gianfrate, Assessore all’Ascolto del Comune di Martina Franca e di Francesco Riondino, Presidente CSV Taranto ETS. Seguirà la performance musicale della Corale giovanile Ensemble del 17° Goal dell’Accademia Musicale Puccini che lascerà poi spazio a #VentidiComunità, un laboratorio partecipato che, attraverso la facilitazione di Giulio Ferretto e Beatrice Leone di Comunitazione, condurrà i presenti in un percorso di riflessione sul passato, condivisione del presente e costruzione di visioni di futuro per il volontariato e la comunità del territorio. Alle 19.30 chiuderanno i Riuniti per Caso con una breve performance musicale.

Domenica 20 novembre la Festa del Volontariato si sposterà per tutta la giornata al Villaggio Sant’ Agostino di Martina Franca.

Alle ore 9.30 l’apertura è affidata ai saluti istituzionali di Gianfranco Palmisano, Sindaco di Martina Franca, Aurora Bagnalasta, Assessora alla Cultura e ai Servizi Sociali del Comune di Crispiano, Maria Antonietta Brigida, Vice Presidente Csv Taranto ETS e Gianni Genco, Presidente del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato – CAV di Martina Franca.

Durante la mattinata è previsto un intenso programma di attività a cura delle associazioni: il Laboratorio “Io sono originale” sul fenomeno della contraffazione a cura dell’Associazione Nazionale Finanzieri Martina Franca e di Federconsumatori, il progetto per la raccolta dei cellulari obsoleti “Da vecchio cellulare a nuova risorsa” a cura del Volontariato Vincenziano di Martina Franca, il laboratorio di riciclo ed educazione ambientale con la raccolta di carta e plastica a cura di Federconsumatori in collaborazione con Monteco; alle ore 11.00, torneranno in scena le voci dei “Riuniti per caso” con il concerto “Musica per l’ambiente”; in programma anche il Laboratorio delle Trottoline a cura di Unicef e il Laboratorio delle CreAttive del CAV.

Il pomeriggio – ore 16.30 – il programma prevede ancora tante proposte curate dalle associazioni: tornano “Da vecchio cellulare a nuova risorsa”, il Laboratorio delle Trottoline e quello delle CreAttive, cui si aggiungono il progetto “Motomedica in azione” a cura del Moto Club San Martino e la Pettolata della Solidarietà a cura dell’Unitalsi.

Il finale sarà allietato da un programma di canti popolari a cura dell’Associazione La Cutizza e dal concerto “Musica per l’ambiente” a cura dell’associazione Riuniti per caso.

Il laboratorio #VentidiComunità a Crispiano

Locandina Evento Csv Taranto Crispiano

Il laboratorio #VentidiComunità, promosso dal CSV, offrirà uno spazio attivo e partecipato di conoscenza e scambio di esperienze e visioni tra le diverse realtà presenti, per l’emersione creativa di possibili prospettive condivise per il futuro del volontariato e della comunità del territorio. La facilitazione, a cura di Giulio Ferretto e Beatrice Leone di Comunitazione, supporterà la generazione di spazi all’interno dei quali la diversità presente nel gruppo possa diventare una risorsa da cui partire, e a cui attingere per immaginare un futuro ricco e plurale.

Si ripercorreranno i momenti più salienti di ciò che è stato realizzato nel territorio per comprenderne eredità, storie e valori; si aprirà, poi, una riflessione creativa sugli scenari presenti e sulle direzioni e gli orizzonti nuovi che possono essere tracciati per i prossimi anni. Com’è cambiato il mondo del volontariato e come può essere rafforzata e migliorata la relazione con il CSV e con gli altri attori territoriali per creare insieme futuro?

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

Stampa Parlamento

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.