Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Taranto per due giorni capitale italiana della tutela delle lavoratrici e del...

Taranto per due giorni capitale italiana della tutela delle lavoratrici e del lavoratore

Prevenzione e Sicurezza, Taranto per due giorni capitale italiana della tutela delle lavoratrici e del lavoratore

Nel capoluogo ionico Il 18 e 19 novembre convegno nazionale con magistrati di Cassazione, docenti universitari e la Presidente nazionale degli Avvocati Giuslavoristi Italiani

Con il convegno “La tutela del Lavoratore tra prevenzione e protezione” Taranto sarà per due giorni la capitale italiana del diritto del lavoro: importanti specialisti del settore, magistrati e docenti universitari, e autorevoli avvocate e avvocati giuslavoristi si riuniranno nel capoluogo jonico per confrontarsi sui più recenti sviluppi della normativa a tutela del lavoratore.

Il convegno si svilupperà su due sessioni – venerdì 18 e sabato 19 novembre – presso la sede del Dipartimento Jonico Università, in Via Duomo a Taranto.

L’evento, accreditato dal Consiglio Nazionale Forense, è organizzato dall’AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani) di Puglia e Basilicata, con il patrocinio di Camera Giuslavoristi di Taranto, Anmil nazionale, Inail Puglia, Ordine degli Avvocati di Taranto, Fondazione Scuola Forense, Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo Università degli studi di Bari “Aldo Moro”.

Locandina 18-19 novembre AGI ESEC

Per il convegno sarà a Taranto Tatiana Biagioni, Presidente Nazionale AGI, che ha sottolineato l’importanza dell’evento e dei temi trattati: «La tutela della sicurezza e la prevenzione sono due assi strategici per avere nel nostro Paese lavoro di qualità. Taranto per due giorni sarà la capitale di un confronto scientifico e giuridico su temi che sono fondamentali per rilanciare il mondo produttivo valorizzando la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori».

Nell’occasione la Presidente AGI Puglia e Basilicata, Grazia Fazio, ha dichiarato: «ringrazio la Presidente Nazionale Tatiana Biagioni per aver scelto la Puglia come sede del primo evento formativo AGI in materia di previdenza. I temi trattati sono di grande attualità non solo nel particolare ed emblematico ambiente tarantino ma, per come la cronaca quotidiana ci insegna, su tutto il territorio nazionale».

L’avvocato giuslavorista Mariella Tritto, nel comitato organizzatore dell’evento, ha spiegato che «la variegata attività industriale ed agricola presente in città e nel territorio circostante fa di Taranto un unicum che – purtroppo – crea notevoli problematiche in materia di sicurezza sul lavoro».

La prima sessione del convegno, ore 15.30 di venerdì 18 novembre, affronterà il tema “La tutela del Lavoratore tra prevenzione e protezione”; i lavori saranno coordinati da Domenico Garofalo, Ordinario Diritto del lavoro Università di Bari, a cui saranno affidate anche le conclusioni.

Relazioneranno Domenico Mesiti dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria su “Danno sotto soglia”, Paolo Pascucci dell’Università di Urbino “Carlo Bo” su “La tutela dell’ambiente di lavoro e dell’ambiente esterno all’impresa: quali possibili raccordi?“, Roberto Riverso, Consigliere Sezione Lavoro Corte di Cassazione, su “La prescrizione nelle malattie professionali: il corto circuito della giurisprudenza“, Milena d’Oriano, Coordinatrice del Massimario presso la Corte di Cassazione, su “L’azione di regresso dell’Inail: oggetto e presupposti”, mentre a seguire ci saranno gli interventi programmati degli  Avvocati Francesca Chietera e Cosimo Summa, giuslavoristi esperti della materia.

La seconda sessione (dalle ore 9.00 di sabato 19 novembre) affronterà il tema “Il decreto legislativo n° 81 del 2008 la salubrità del posto di lavoro: tutele e sanzioni“ con una tavola rotonda che sarà coordinata da Eugenia Pontassuglia, Procuratore Capo della Repubblica di Taranto, cui saranno affidate anche conclusioni.

Parteciperanno Elvira Palma, Consigliere Corte d’Appello di Bari, Aurora Notarianni, Direttrice Ufficio Direzione e Amministrazione AGI, Guglielmo Corsalini, Coordinatore Avvocatura regionale Inail delle Marche, Giuseppe Ludovico dell’Università Statale di Milano, e Stefano Caffio del Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici e Economici dell’Università di Bari.

I saluti saranno portati al convegno da Paolo Pardolesi, Direttore Dipartimento Jonico Uniba, Stefano Vinci, Coordinatore Corsi Di Laurea In Giurisprudenza e Scienze Giuridiche Dipartimento Jonico Uniba, Bruno Notarnicola, Ordinario Merceologia e Coordinatore del Dottorato Diritti, Economie e Culture del Mediterraneo, Tatiana Biagioni, Presidente Nazionale AGI, Grazia Fazio, Presidente Agi Puglia e Basilicata, Ernesto Aprile, Avvocato Distrettuale Inail presso Corte Appello Lecce, Emidio Deandri, Vicepresidente Nazionale Anmil e Civ Inail, Laura di Santo, Assessore ambiente e Qualità Vita del Comune di Taranto, Antoniovito Altamura, Presidente Ordine Avvocati Taranto, Paola Donvito, Presidente Fondazione Scuola Forense Taranto, Stefania Pollicoro, Presidente Camera Giuslavoristi di Taranto “Avv. Vincenzo Pollicoro”.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

Stampa Parlamento

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.