Principale Cronaca Gravina in Puglia – Coltivatrice ultra novantenne premiata nella giornata del ringraziamento

Gravina in Puglia – Coltivatrice ultra novantenne premiata nella giornata del ringraziamento

la 92enne coltivatrice, Luisa Proscia Lafabiana premiata da Franco Nacucchi associazione 3P e da G.Colangelo dell’ UCID per i suoi prodotti presentati alla giornata del rignraziamento

A 92 anni, continua il suo impegno come coltivatrice diretta, Luisa Proscia con la collaborazione del figlio Salvatore Lafabiana, a partecipare attivamente nel presentare i suoi prodotti agroalimentari, insieme ad altri produttori del territorio, in occasione della tradizionale giornata del ringraziamento, promossa a Gravina in Puglia, dall’associazione 3P ( Partecipare, produrre e progredire) presieduta da Franco Nacucchi e dal Presidente regionale dell’ UCID ( Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) Giovanni Colangelo,con la S. Messa celebrata dal Parroco don Renato, nella Chiesa Santi Pietro e Paolo.

Nella foto, la 92enne impegnata a pulire le olive di propria produzione, prima della molitura, senza occhiali con lo sguardo attento e con la sua vivacità.

E’ stata premiata per la sua costanza e impegno a parteciapre con i suoi prodotti alla tradizionale giornalta del ringraziamento.

Ci tiene a precisare, della bontà dei suoi prodotti, assicurando che sono genuini, super bilogici,  coltivati in economia familiare, considerato l’aumento dei costi dei prodotti antiparassitari ecc..,  con un invito agli altri produttori di evitare di usare i  tanti trattamenti antiparassitari ai prodotti agroaliemtnari, ma rispettare la tradizione anche se i prodotti si presentano ammaccati e non sempre di bella vista, ma l’importante è la genuinità.

Condivide l’importanza di celebrare annualmente la ” Giornata del ringraziamento”  per  rendere grazie a Dio dei frutti della terra, per difendere i produttori agricoli e tutelare i consumatori , per un mangiare sano e genuino, auspicando l’inserimento dei giovani nel mondo agricolo produttivo. I migliori auguri di lunga vita, alla 92 coltivatrice diretta, Luisa Proscia e a Suo figlio Salvatore Lafabiana e a tutti i produttori agricoli, che continuano a produrre prodotti agroalimentari del territorio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.