Principale Ambiente & Salute Gravina in Puglia – Il Comune contro il randagismo

Gravina in Puglia – Il Comune contro il randagismo

Lotta al randagismo nel centro abitato, firmata convenzione tra il Comune di Gravina e 2 associazioni di volontariato

E’ stata sottoscritta, presso la sede della Polizia Locale, la Convenzione tra il Comune di Gravina in Puglia, rappresentato dal Comm. Sup. Simone Lamuraglia e due associazioni che si occuperanno di svolgere attività finalizzate alla salvaguardia degli animali di affezione, allo sviluppo di pratiche per educare e informare la cittadinanza; per accertare le violazioni previste nella vigente normativa.

Alla Lega Nazionale per la difesa del cane sezione di Gravina e l’Ente Nazionale Protezione Animali sezione di Gravina, saranno demandati alcuni compiti, in particolare:

a) promuovere programmi di informazione ed educazione, anche nelle scuole, al rispetto degli animali e alla tutela della loro salute al fine di realizzare sul territorio un corretto rapporto uomo-animale-ambiente;

b) svolgere compiti di assistenza volontaria nei canili sanitari, rifugi o altre strutture di ricovero;

c) collaborare al censimento della popolazione canina e felina vagante;

d) gestire canili sanitari;

e) costruire e gestire i rifugi per cani;

f) gestire le colonie feline provvedendo al recupero dei gatti per finalità di cure ovvero di sterilizzazione;

g) collaborare al prelievo dei cani vaganti per la sterilizzazione, eventuale custodia e re-immissione sul territorio;

h) promuovere le adozioni degli animali;

i) stipulare convenzioni per gli interventi di limitazione delle nascite.

Le associazioni lavoreranno in sinergia con il Comune per svolgere attività di monitoraggio del randagismo, di controllo del territorio, d’incentivazione alle adozioni dei cani randagi e di sensibilizzazione dei cittadini.

La convenzione s’inserisce nel complesso delle azioni che l’Amministrazione comunale sta attuando per affrontare il fenomeno del randagismo.

 

Dichiarazione dell’Assessore con delega al Benessere degli Animali Leonardo Vicino

«Continua l’attenzione dell’Amministrazione Comunale nei confronti del mondo animale e soprattutto per quelli d’affezione.

A seguito della Delibera di Giunta con cui si dava mandato al Comandante della Polizia Locale di procedere con la pubblicazione dell’Avviso Pubblico rivolto alle associazioni animaliste regolarmente iscritte presso l’Albo Regionale, abbiamo proceduto alla sottoscrizione di tale convenzione con la Lega del Cane e l’E.n.p.a.

Tutto questo a dimostrazione del fatto che la sensibilità e le attenzioni verso i nostri amici a 4 zampe, la volontà di attivare campagne di educazione a tali tematiche, non erano semplici slogan da campagna elettorale ma vero interesse, che trova forma nelle azioni politiche e amministrative.

A breve ci saranno ulteriori importanti sviluppi per dare dignità agli animali, agli operatori e ai volontari.

Prossima meta il cimitero con annesso forno crematorio per i nostri amici a 4 zampe».

 

Dichiarazione del Comandante della Polizia Locale Comm. Sup. Simone Lamuraglia

«Questa convenzione è il segno di una proficua collaborazione che la Polizia Locale vuole intraprendere con i volontari che tutti i giorni si prendono cura degli animali che spesso vengono abbandonati in maniera indiscriminata.

Il futuro vedrà gli agenti della Polizia Locale sempre più impegnati a intensificare il sistema di controllo e sanzione nei confronti di quei proprietari che non hanno ancora provveduto a microchippare i propri cani.

Sono piccoli ma significativi passi che testimoniano il lavoro che l’ufficio sta portando avanti per arginare il fenomeno del randagismo».

Foto di Isa KARAKUS da Pixabay

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.