Principale Ambiente & Salute Gravina in Puglia – Severe sanzioni per chi abbandona rifiuti

Gravina in Puglia – Severe sanzioni per chi abbandona rifiuti

Abbandono di rifiuti: nuova operazione congiunta Polizia Locale – Raccolgo. Sanzione in arrivo per il trasgressore

Nuova attività di contrasto all’abbandono dei rifiuti svolta dal Comando di Polizia Locale di Gravina, guidato dal Comm. Sup. Simone Lamuraglia, realizzata in collaborazione con il personale della Raccolgo.

Venerdì mattina, a seguito di una segnalazione, si è svolta l’ennesima operazione che ha portato all’individuazione dell’autore dell’abbandono.

Questa volta, l’area interessata è la zona San Mauro-Chimenti, ai piedi del Bosco Comunale.

Nelle prossime ore la Polizia Locale procederà a notificare la sanzione amministrativa a carico del trasgressore.

Si ricorda ancora una volta che, in materia ambientale, la norma prevede una sanzione amministrativa per chi abbandona rifiuti, con sanzioni che vanno da 300 a 3.000 euro, il doppio se si tratta di rifiuti pericolosi (Art. 255 del DLgs 152/06 – Norma in Materia Ambientale, Parte IV, Titolo VI).

Anche in questa circostanza, grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Fedele Lagreca e dall’Assessore all’Ambiente Vincenzo Varrese alla notizia del recupero di rifiuti con annessa individuazione del responsabile.

Anche in questa circostanza, il contrasto a questa inqualificabile piaga ha visto grande sinergia e collaborazione tra il personale della Polizia Locale e quello della Raccolgo.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.