Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Bande in festa per la giornata europea della Cooperazione

Bande in festa per la giornata europea della Cooperazione

La musica della tradizione bandistica ha origine lontane in Puglia e in Grecia: la banda annuncia la festa, unisce la comunità e il  territorio, è elemento vivo del folclore.

Nell’Anno Europeo dei Giovani, il Programma Interreg Grecia-Italia celebra la Giornata Europea della Cooperazione con il concerto di “Banda Viva”, banda giovanile del Comune di Acquaviva delle Fonti,
nata come percorso didattico dell’indirizzo musicale del Liceo don Milani di Acquaviva delle Fonti e cresciuta grazie al Progetto Apollo  Lands, Network for traditions and heritage in music, finanziato dal Programma nell’ottica di saldare il legame musicale tra tradizione e modernità. L’esibizione musicale incentrata sulla tradizione musicale di stampo bandistico prevede l’esecuzione brani di compositori per orchestre e fiati.

L’ensemble in poco tempo ha acquisito elevate competenze esecutive e interpretative, esibendosi in numerosi concerti e misurandosi con repertori classici e moderni al fianco di musicisti quali Daniele
Sepe, Sergio Cammariere, Gnut, Cristian Bugatti.

Coordinata dal Prof. Francesco D’Aniello, referente dell’indirizzo Musicale del Liceo don Milani, Diretta dai Maestri Domenico Nuzzaco e Giuseppe Smaldino, che curano anche tutti gli arrangiamenti, ha avuto la possibilità di affinare competenze improvvisative del linguaggio
jazz sotto la guida di personalità artistiche di rilievo internazionale, quali Michel Godard (solista d’avanguardia di Tuba e Serpentone) e Livio Minafra (compositore e pianista jazz).

La Giornata Europea della Cooperazione è un’iniziativa promossa dall’Unione Europea, è coordinata dal Programma Interact con il supporto dell’Unione Europea e co-finanziata dal Fesr, Fondo Europeo
di Sviluppo Regionale. Con il motto “Crescere insieme, oltre le frontiere”, celebriamo i risultati del Programma Interreg V-A Grecia-Italia, le sue sfide e le sue opportunità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.