Principale Ambiente & Salute Test gratuito per la prevenzione dell’Udito a Gravina

Test gratuito per la prevenzione dell’Udito a Gravina

La giornata mondiale dell’udito a Gravina in Puglia, è stata ben organizzata con numerose campagne di sensibilizzazione, tra cui ” Nonno Ascoltami” che gode del patrocinio del Ministero della salute e ha ricevuto 2 medaglie d’oro dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

A Gravina in Puglia, dopo una utile informazione per l’importanza alla prevenzione dell’udito, sono stati eseguiti molti test gratuiti da parte dei gentilissimi otorinolaringoiatra dr. Michele Loglisci, dal dr. Tommaso Musella e da altri collaboratori del Primario del Prof. Michele Raguso direttore reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale della Murgia Altamura-Gravina ss.96, evidenziando che con ” Ascolta responsabilmente” si vuole spiegare che bastano alcune semplici regole per proteggere il proprio uditi

Si ritiene che la comunicazione al servizio dei cittadini sia molto importante per stimolare una coscienza sanitaria.

Ma dobbiamo imparare noi per primi a prenderci cura della nostra salute.

L’evento si è svolto con una partecipazione attiva di molti cittadini e con i complimenti del sindaco del Comune di Gravina in Puglia, dr. Oculista Fedele Lagreca, del Presidente dell’ Associazione 3P (Partecipare, produrre e progredire) Franco Nacucchi e di altri rappresentanti di organismi sociali e culturali. (notiamo nella foto, Franco Nacucchi con il dr. Michele Loglisci e altri collaboratori, durante il test gratuito a molti cittadini).

Complimenti rivolti ai medici addetti alla prevenzione, in particolar modo al dr. Michele Loglisci, che ha ben illustrato l’importanza della prevenzione, precisando che sentire bene è vivere meglio, l’udito è fondamentale per la vita sociale di ognuno di noi, influisce sulla nostra capacità di comunicare e stare insieme agli altri, permettendo una vita attiva e piena.

 

L’udito una volta perso, non si recupera più, per questo è fondamentale individuare precocemente qualsiasi disturbo e agire tempestivamente.

Ogni giorno in Italia, 30 persone scoprono di avere un disturbo uditivo, un problema che coinvolge 1 persona su 3 oltre i 65 anni. Nel mondo l’ipoacusia colpisce circa 360 milioni di persone, 7 milioni solo in Italia, pari al 12% della popolazione.

Se hai riscontrato uno o più di questi sintomi è importante effettuare appena possibile un controllo dell’udito, non senti il campanello della porta o il telefono, hai bisogno di alzare il volume della televisione? Chiedi di ripetere più volte la stessa frase perché la voce non è chiara?

Numerosi studi hanno dimostrato che le persone che soffrono di disturbi uditivi sviluppano preoccupazione, scarsa vita sociale, ansia, tristezza e disturbi cognitivi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.