Principale Arte, Cultura & Società La nuova casa dei novelli sposi: come arredare un nido d’amore

La nuova casa dei novelli sposi: come arredare un nido d’amore

Il tuo matrimonio e il tuo trasferimento in una nuova casa si stanno avvicinando? Abbiamo alcuni consigli per te su come arredare la tua nuova casa in modo che ti soddisfi al massimo, anche dopo l’arrivo della prole.

In affitto o in una casa di proprietà?

Supponiamo che almeno per alcuni mesi tu abbia già provato la convivenza familiare. È già passato un po’ di tempo dal giorni in cui la coppia si è trasferita dopo il matrimonio. Di norma, tuttavia, si tratta dei cosiddetti appartamenti di avviamento o addirittura di studenti con superfici ridotte, che sono ottimi per una giovane coppia, ma non sono più adatti per la vita familiare coniugale.

Ma la domanda è se trasferirsi in un appartamento più grande da prendere in affitto o, piuttosto, acquistarne uno di proprietà. Dal punto di vista della sicurezza per il futuro, di solito ha più senso acquistare un proprio appartamento che finanzierai con un mutuo ipotecario. Tuttavia, l’acquisto di una casa di proprietà è un impegno molto più oneroso, quindi tutto sarà incomparabilmente più dispendioso in termini di tempo.

L’affitto, d’altra parte, è più flessibile, se l’appartamento non ti soddisfa, non devi fare altro che sciogliere semplicemente il contratto di locazione e trasferirti altrove.

Meglio vendere i mobili vecchi

Di solito i mobili per studenti sono di qualità inferiore a causa del prezzo più conveniente. Molte coppie vivono insieme per diversi anni prima del loro matrimonio. Pertanto, ha senso vendere i vecchi mobili – i bazar e i mercati su Internet possono servire benissimo allo scopo.

Per il nuovo appartamento poi comprerai dei mobili nuovi. Ciò renderà più facile il trasloco – i nuovi mobili possono spesso essere portati dal venditore e posizionati in una stanza della tua nuova casa o appartamento.

Se stai pianificando la prole, prepara immediatamente una stanza per bambini per loro

Se hai intenzione di avere figli subito dopo il matrimonio, non c’è motivo di arredare la futura cameretta dei bambini con mobili che tra qualche mese dovrai traslocare altrove. Soprattutto nel caso in cui il bambino sia già in arrivo al momento del matrimonio ha senso arredare la cameretta dei bambini di una culla, un fasciatoio, una cassettiera per bambini e altri mobili, di cui un neonato ha assolutamente bisogno.

Inoltre puoi mettere un divano letto nella camera dove far dormire per esempio i visitatori, in seguito potrà essere utilizzato da uno dei genitori in modo che il genitore che lavora possa dormire in pace.

Non lesinare sul bagno o sulla cucina

Le giovani coppie di solito hanno un budget limitato, perché poco dopo aver finito gli studi si trovano improvvisamente ad affrontare spese enormi. Devono sostenere le spese del matrimonio, della nuova casa e neanche prepararsi all’arrivo di un bambino è un affare economico. E in più la luna di miele, e così i fondi disponibili spariscono rapidamente

Se c’è una cosa in cui vale la pena investire per prima, è il bagno e la cucina. Il bagno è essenziale per sentirsi a proprio agio nella tua nuova casa. Ed è difficile da ristrutturare se vivi già in un appartamento nuovo. E lo stesso vale sostanzialmente anche per la cucina.

Nelle altre stanze, al contrario, è possibile improvvisare e aspettare ancora qualche mese per gli arredi finali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.