Principale Arte, Cultura & Società Domenica 16 ottobre – Giornata conclusiva di Conversazioni sul futuro a Lecce

Domenica 16 ottobre – Giornata conclusiva di Conversazioni sul futuro a Lecce

Domenica 16 Ottobre a Lecce la giornata conclusiva di Conversazioni sul Futuro: tra gli ospiti Ezio Mauro, Marco Damilano, l’astrofisico Amedeo Balbi, la scrittrice Esperance Hakuzwimana, la presidente della Fondazione Foqus Rachele Furfaro, l’ideatore di Caterpillar Massimo Cirri, la giornalista Annalisa Camilli e molti altri ancora. In collegamento da Kiev interverranno anche la scrittrice, traduttrice ed organizzatrice culturale Yaryna Grusha Possamai e l’inviato di guerra Lorenzo Cremonesi. Finale dedicato a Gino Strada con Simonetta Gola, responsabile comunicazione di Emergency.

Domenica 16 ottobre a Lecce si conclude Conversazioni sul futuro, festival ideato, organizzato e promosso dall’associazione Diffondiamo idee di valore con il coordinamento generale e la direzione artistica di Gabriella Morelli, in collaborazione con Regione Puglia, Comune di Lecce, Polo BiblioMuseale di Lecce e numerose realtà pubbliche e private. La giornata finale del festival che sin dal mattino partirà con incontri e appuntamenti per bambini e adulti. Dalle 9:45 a Gusto Liberrima ultima “rassegna stampa”, nel Teatrino del Convitto Palmieri si parlerà di giornalismo, media e opinione pubblica con Giovanni Boccia Artieri, Elisabetta Tola e Roberta Villa. Nella biblioteca Ognibene si volerà con i droni di Paolo Mirabelli e della giovane campionessa Luisa Rizzo e si ascolterà la storia del Principe blu e della stregaccia levaforze ammazzamuscoli a cura dell’Associazione 2HE – IO POSSO. Alle Ergot la presentazione del nuovo libro di Annalisa Camilli che racconta la guerra in Ucraina con Elena Testi e in collegamento da Kiev la scrittrice, traduttrice e organizzatrice culturale Yaryna Grusha Possamai. Spazio anche all’ideatore di Caterpillar Massimo Cirri Chiara D’Ambros con il libro “Quello che serve. Un racconto tra malattia, cura e servizio nazionale” (Manni), al linguista Matteo Motolese al Parco Archeologico di Rudiae e al collettivo L’Ultimo Uomo con le sfide leggendarie che hanno cambiato lo sport. Nel pomeriggio si inizia con le autrici del concorso nazionale Lingua Madre, si prosegue con la scrittrice Esperance Hakuzwimana, con Rachele Furfaro, presidente della Fondazione Foqus che parlerà di scuola, e con il giornalista Matteo Spicuglia che racconterà la storia di Andrea Soldi morto a causa un Tso a Torino. E poi ancora l’urologo più social d’Italia Nicola Macchione, gli incontri “Media e corpo. Oltre gli sche(r)mi” e “ExtraBold” con Aldo Mastellone, Chiara Sfregola, Viola Stefanello, Francesca Pignataro, Maura Romeo, Isabella Borrelli e Valentina Nicolì. Alle 18 al Cinelab la proiezione di Be my voice della regista iraniana Nahid Persson. Al Teatro Paisiello l’editorialista de La Repubblica Ezio Mauro presenterà “L’anno del fascismo. 1922. Cronache della marcia su Roma” dialogando con Marco Damilano mentre  l’astrofisico Amedeo Balbi condurrà il pubblico “Su un altro pianeta”. Finale alle Officine Cantelmo con l’inviato Lorenzo Cremonesi che parlerà del suo nuovo “Guerra infinita” e con un omaggio a Gino Strada con la responsabile comunicazione di Emergency Simonetta Gola intervistata dalla giornalista di La7 Elena Testi

Leggi il programma completo e l’elenco degli ospiti
Info e aggiornamenti linktr.ee/conversazionisulfuturo

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.