Principale Cronaca Il Movimento civico Ama la tua città Margherita di Savoia informa

Il Movimento civico Ama la tua città Margherita di Savoia informa

Il Movimento civico Ama la tua città Margherita di Savoia, tramite il portavoce, Dott. Domenico Michele Saldutto, apprende di quanto sta accadendo nella nostra città, doveroso ed responsabile, informare la cittadinanza, e portare vicinanza ai lavoratori che si sono visti privare della loro mansione e del loro lavoro come successo anche per le guide turistiche della salina.

È di qualche ora fa la nota firmata dai segretari generali territoriali di Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil.

La nota evidenzia il licenziamento di due lavoratori con posizione di “coordinatore turno delle attività di confezionamento sali”, che nella giornata di lunedì 26 settembre e di un terzo, con posizione di “addetto al centro visite”nella giornata di martedì 4 ottobre, si sono visti notificare una comunicazione per l’avvio della procedura di licenziamento con effetto immediato (provvedimento giustificato da Atisale nell’ambito di una riorganizzazione delle risorse umane nel sito di Margherita di Savoia).

Mi preme come portavoce del Movimento civico che rappresento, oltre che professionista specializzato in Organizzazione & Gestione delle Risorse Umane, nelle dinamiche del mercato del lavoro, di dover prendere posizione sulla vicenda, non è tollerabile né accettabile assistere a un silenzio inerme per quanto sta avvenendo, oggi sono 2 i lavoratori è già questo significa 2 famiglie messe in difficoltà. Si vocifera che nei prossimi giorni saranno notificati molti altri licenziamenti.

E la situazione a quanto emerge da rumors, sta sfuggendo di mano e rischia di creare instabilità e tensioni sociali, da scongiurare categoricamente in un tessuto economico in evidente stato di precarietà e difficoltà, abbiamo assistito da tempo immemorabile in particolare negli ultimi anni a proclami spot dai palchi di chi ha fatto politica e continua a farla, invocando mancate promesse di sviluppo del territorio partendo dalla Salina di Margherita di Savoia, creazione di nuovi posti di lavoro, quando ad onor del vero constatiamo coloro che amministrano oggi e da oltre 4 anni, non hanno minimamente fatto cenno, sui programmi e progetti della amministrazione comunale sulla questione Salina, coinvolgimento nelle scelte rapporti con Atisale, mantenere saldi e vivi i rapporti di sinergia tra istituzioni pubbliche e private è compito degli amministratori pubblici, pergiunta su un bene di demanio pubblico risorsa principale del territorio.

Di punto in bianco siamo venuti a conoscenza di una nuova società francese che ha acquistato le nostre saline, di questo non ci siamo opposti anche se ciascuno può pensarla diversamente con le sue idee, perche’ Noi siamo a favore degli investimenti che siano imprenditori salinari margheritani, che forestieri, ma pretendiamo chiarezza sui progetti di sviluppo piano industriale e commerciale,nell’interesse esclusivo della Città del Sale e delle Saline di Margherita di Savoia. 

Sulla questione che sta interessando il nostro paese, e riguarda la comunità dei lavoratori, padri di famiglie margheritane e salinare, non possiamo rimanere essere indifferenti, anzi tradiremmo la nostra storia, le nostre origini e radici, auspichiamo che i partiti, i movimenti, i gruppi, in rappresentanza dei politici e politicanti, i singoli cittadini, la cittadinanza tutta, con ogni mezzo, apponendo anche una semplice firma, avvii una petizione popolare, faccia sentire la sua presenza, voce a difesa dei lavoratori per dare il giusto valore a un patrimonio risorsa di inestimabile valore, da difendere con le unghie e con i denti, fatta grande dai nostri avi, i nonni, ricordiamo per non dimenticare i fasti di un tempo, la salina generava una forza lavoro di 1000 posti tra operai e impiegati, con dignità e orgoglio agli abitanti di Margherita di Savoia.

Con l’augurio che la vicenda si chiuda con la ritrovata serenità per il bene dei lavoratori e delle loro famiglie e per tornare a poter sperare in un futuro positivo per il nostro territorio che deve ripartire da programmi, investimenti certi e sicuri, per ridare la giusta attenzione alla Salina, nel nostro programma che invitiamo a consultare come da comunicato di presentazione a firma Ama la tua città

Margherita di Savoia, ai primi punti tra gli obiettivi, c’e’ l’attenzione per la salina e lo sviluppo del territorio e ci batteremo con tutti i mezzi a disposizione. Campagna

elettorale prossima a parte, rimbocchiamoci le maniche, le chiacchiere stanno a zero. Fatti e non parole.

Comunicazione: Ama la tua città Margherita di Savoia Portavoce Ama la tua città Margherita di Savoia

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.