Principale Ambiente & Salute Agroalimentare & Enogastronomia Andria (BA) – Il ristorante “Radici Enocucina”, percorso degustativo d’eccellenza

Andria (BA) – Il ristorante “Radici Enocucina”, percorso degustativo d’eccellenza

Andria (BA) – Il ristorante “Radici Enocucina”, percorso degustativo d’eccellenza

di Annamaria Iannelli

Oggi vi porto ad Andria al ristorante “Radici Enocucina” in via Giovanni Bovio nel pieno centro storico per un percorso degustativo diverso dal solito, di eccellente qualità. Entrando nel locale mi sono soffermata su tre aspetti:

-attenzione ai dettagli
-varietà di vini
-arredo ben curato
Ma veniamo alla cena. Il locale propone una cena ricca di sapori tipici del territorio pugliese, il servizio è estremamente curato, personale non invadente. Col massimo garbo ed eleganza ci viene spiegato ciò che stiamo degustando, a differenza di molti altri ristoranti le nuove posate sono avvolte su un tovagliolo e servite in un piatto.
Il vino che ci è stato servito si chiama Pungirosa ed è un rosato del Castel Del Monte. Ogni singolo piatto colpisce sia nella sua decorazione e sia nel suo gusto, traspare raffinatezza in ogni singola porzione.
La mia cena comprendeva le seguenti porzioni:
-olive dolci aglio e olio
-tagliere di salumi (mortadellina artigianale di cinghiale, capocollo di Martina Franca, salsiccia pezzente del materano al peperone crusco)
-tartare di puledro, maionese all’olio extravergine e finocchietto selvatico, cetriolo e mandorle di toritto
-carpaccio di bufalo, yogurt di masseria, fior di cappero, cipolla di Acquaviva, melograno e caciocavallo podolico
-frittura dell’orto (fiori di zucchina ripieni di ricotta, cipolle di margherita e altri ortaggi misti tutto padellato)
-controfiletto di asino
-bombette di maiale nero con pallone di gravina (presidio slow food) e uvetta su base di zucca e porcini garganici
-mousse cioccolato fondente con sedano candito e croccante di semola senatore cappelli
-bavarese cioccolato bianco e salsa mango
Porzioni decisamente inusuali dal solito capaci di farti innamorare a primo impatto!

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.