Principale Cronaca Taranto: sì alle rotatorie sulla provinciale Pulsano-S.Giorgio Jonico, ma i tempi saranno...

Taranto: sì alle rotatorie sulla provinciale Pulsano-S.Giorgio Jonico, ma i tempi saranno lunghi

Stamane il Consigliere dell’Unione dei comuni del versante orientale della Provincia di Taranto Angelo Di Lena di Azione-Italia Viva dopo aver visionato gli atti e il progetto delle rotatorie della Pulsano – San Giorgio Jonico presso gli uffici della Provincia ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Un importante passo avanti per la messa in sicurezza della strada della morte è stato compiuto dagli uffici provinciali di Taranto.
Nel corso della riunione di questa mattina coi dirigenti dell’ufficio viabilità mi è stato comunicato che con decreto n.82  del 4 Agosto 2022 è stata approvato il progetto di fattibilità; per quello definitivo ed esecutivo dovremo ancora aspettare Marzo 2023.
Per la contrattualizzazione della gara d’appalto maggio 2023 e il collaudo finale novembre 2023 con l’acquisizione del finanziamento.
Più precisamente saranno realizzate due rotatorie sulla provinciale Pulsano-S.Giorgio Jonico da realizzare agli incroci tra la S.P. 109 (San Giorgio-Pulsano) e la S.P. 107 (San Donato-Faggiano), spesso teatro di molti incidenti pericolosi, alcuni dei quali anche mortali.
Sono stati stanziati 861mila euro, indispensabili per l’esecuzione dei lavori, gli espropri, le spese tecniche, la pubblicità e le verifiche dei collaudi. Come detto un passo avanti è stato compiuto dopo le mie ripetute denunce.

Ringrazio l’ufficio tecnico per la collaborazione.

Purtroppo, i tempi tecnici per il completamento dei lavori saranno lunghi e per questo sarebbero necessari sin da adesso interventi temporanei di messa in sicurezza degli incroci con segnaletica anche luminosa, cosa che ho fatto presente oggi.

Ora come amministratore nell’interesse dei cittadini dell’Unione dei comuni “Terre del Mare e del Sole” vigilero’ affinché tutto proceda nei modi e tempi previsti”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.