Principale Arte, Cultura & Società Grande gioia al raduno e alla sfilata dei Bersaglieri ad Altamura

Grande gioia al raduno e alla sfilata dei Bersaglieri ad Altamura

Messa in Piazza Duomo celebrata dal concittadino S.E. Mons. Giovanni Peragine, Vescovo in Albania REDAZIONE ALTAMURA - ALTA MURGIA

Foto di copertina: Deposizione corona monumenti ai Caduti, Piazza Zanardelli

Domenica 18 settembre 2022, a fare da cornice al raduno e alla sfilata dei Bersaglieri ad Altamura rappresentanti  di circa 30 associazioni regionali ed  interregionali con i loro labari, una splendida giornata settembrina frizzante, piena di sole; e poi tanta gioia e allegria, così come nello spirito bersaglieresco.

 Adunata nei pressi della sede dell’Associazione, in Corso Umberto I, e trasferimento da via Milano a Piazza Zanardelli al suono della fanfara del 7° Rgt. Bersaglieri  guidata dal Mar. Giovanni Carrozzo e della Fanfara della locale sezione ANB.

Presente anche un folto gruppo di Bersaglieri del 7° Rgt. Bersaglieri con alcuni Ufficiali. Qui le Autorità attendevano il numeroso corteo che si è distinto lungo Viale Martiri per i cappelli “piumati al vento”, lo sfilamento di gruppi di Bersaglieri con le bicilette originali della 1^ Guerra mondiale, e due jeep americane della 2^ Guerra mondiale a supporto di alcuni anziani Bersaglieri.

Alla deposizione della corona d’alloro ai Caduti erano presenti la vice sindaca avv. Raffaella Petronelli, in rappresentanza della sindaca avv. Rosa Melodia impossibilitata a partecipare; l’Assessore alla Cultura avv. Margherita Fiore;

l’On. Francesco Paolo Sisto Sottosegretario di Stato alla Giustizia, intervenuto alla manifestazione “motu proprio in onore del nonno Bersagliere; l’ex Presidente del Consiglio regione Puglia, prof. Pietro Pepe; il Comandante del 7° Rgt. Bersaglieri, Col. Andrea Fraticelli; la Comandante della Polizia locale, dott.ssa Maria Paola Stefanelli; il Magg. Leonardo Bocchiccio Comandante la  Compagnia dei Carabinieri e il Luogotenente Massimo Giurlando; il Presidente UNUCI  Capo nucleo  Col. Sandro Orpianiesi; il Presidente interregionale Sud Bersaglieri Col. Eugenio Martone.

Piazza Duomo

L’organizzazione è stata curata dal Presidente dell’Associazione Bersaglieri di Altamura, Gen. B. (r.) Francesco Dimarno coadiuvato dal vice Presidente Francesco Maino ed altri stretti collaboratori.

Dopo la cerimonia di deposizione della corona, il corteo si è trasferito in Piazza Duomo per la celebrazione della santa messa officiata in via eccezionale da S.E. Mons. Giovanni Peragine, Vescovo in Albania, cittadino altamurano.

Per l’occasione è stato allestito un altare sul sagrato della splendida porta angioina con accanto la statua della Madonna del Buoncammino, patrona dei Bersaglieri.

Da sx: il Comandante del 7° Rgt. Bersaglieri, Col. Andrea Fraticelli; il vescovo Mons. Giovanni Peragine col cappello piumato; il parroco della Cattedrale don Angelo Cianciotta; la vice sindaca avv. Raffaella Petronelli; la Comandante della Polizia locale dott.ssa Maria Paola Stefanelli; in fondo a destra il Gen. B. (r.) Francesco Dimarno

La messa è stata seguita con particolare partecipazione con la presenza di tutte le autorità innanzi citate; presenti tra i fedeli anche le famiglie (moglie e figli) ei bersaglieri e del Comandante del 7° Rgt. Bersaglieri.

La Celebrazione Eucaristica, animata dal coro UPTE diretto dalla soprano Rosa Simone unitamente ad alcuni componenti la Fanfara, ha vissuto uno dei momenti più vibranti, quando la Soprano ha intonato l’Ave Maria.

Al termine della Celebrazione il corteo si è ricomposto per lo sfilamento finale tra le vie della città e la resa degli onori nelle adiacenze di Piazza Zanardelli.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.