Principale Cronaca Al via lo sportello degli Enti del terzo settore

Al via lo sportello degli Enti del terzo settore

E gli incontri formativi sull’offerta dei servizi del welfare a cura degli operatori del Segretariato Sociale

Da mercoledì 21 settembre al via le attività dello Sportello informativo rivolto alla rete del Terzo settore sull’offerta pubblica dei servizi del welfare cittadino.

Lo sportello, a cura dei Consorzi Elpendù e Meridia, gestori del servizio di Segretariato sociale del Comune di Bari, nasce per rafforzare la coesione della rete territoriale permettendo a tutti gli ETS – associazioni, parrocchie, consorzi, volontari, organi istituzionali – di beneficiare di uno sportello informativo per una condivisione più efficace ed efficiente delle informazioni sui servizi offerti e sulle modalità di accesso previste. Questo al fine di restituire, alle persone fragili che accedono agli sportelli di ascolto degli ETS, informazioni univoche utili per favorirne la presa in carico sociale.

Lo sportello per gli Enti del Terzo Settore sarà attivo a partire da mercoledì prossimo, ogni mercoledì pomeriggio, dalle ore 15 alle 17, previo appuntamento da richiedere alla mail segretariatosociale@comune.bari.it.

“L’idea di attivare uno sportello informativo degli enti del Terzo settore è nata durante i lavori di co-programmazione del Piano sociale cittadino di contrasto alla grave emarginazione 2022/24 – spiega l’assessora comunale al Welfare -. Le realtà che hanno partecipato ai vari tavoli di lavoro, infatti, hanno manifestato la necessità di essere informate sull’offerta pubblica dei servizi del welfare per poter restituire ai cittadini che si rivolgono agli sportelli di ascolto informazioni meno frammentarie e più complete, migliorando così la qualità e la completezza delle informazioni sui servizi sociali e socio-sanitari erogati dal Comune, nell’intento di rafforzare la coesione della rete che diventa soggetto attivo e attivante della comunità”.

Gli incontri formativi

Tra le attività dello sportello è previsto un programma di incontri formativi, due per ciascuna area – Adulti in difficoltà, Immigrazione, Disabilità, Minori e famiglie, Anziani – nel quale gli enti iscritti si confronteranno con gli operatori del Segretariato sociale che illustreranno i servizi attivi in ogni area: il primo appuntamento è fissato mercoledì 28 settembre  con un focus sui servizi dedicati agli Adulti in difficoltà.

Al termine del percorso, ciascun partecipante potrà disporre di strumenti che gli consentano – in caso di incontro con persone emarginate e in condizioni di povertà o cittadini che necessitano di informazioni e che non accedono ai servizi di Segretariato sociale – di informare l’utenza, in modo completo ed efficace, su tutti i servizi che il territorio offre.

Gli incontri si svolgeranno secondo il calendario indicato, a partire dalle ore 15.30, in presenza o da remoto in relazione al numero degli iscritti:

  • area Adulti in difficoltà: mercoledì 28 settembre 2022 e mercoledì 7 dicembre 2022
  • area Immigrazione: mercoledì 12 ottobre 2022 e mercoledì 21 dicembre 2022
  • area Disabilità: mercoledì 26 ottobre 2022 e mercoledì 4 gennaio 2023
  • area Minori: mercoledì 9 novembre 2022 e mercoledì 18 gennaio 2023
  • area Anziani: mercoledì 23 novembre 2022 e mercoledì 1° febbraio 2023.

I destinatari delle attività dello sportello, cioè ETS, associazioni, parrocchie, consorzi, volontari, organi istituzionali, enti coinvolti nella gestione di progetti comunali e chiunque manifesti interesse, possono partecipare all’attività di formazione inviando il modulo disponibile sul sito istituzionale del Comune di Bari, a questo link, entro venerdì 23 settembre all’indirizzo segretariatosociale@comune.bari.it.

Gli enti potranno iscriversi indicando sul modulo le date degli incontri cui sono interessati. Le iscrizioni agli incontri successivi al primo resteranno aperte anche dopo il 23 settembre, con invio del modulo di iscrizione secondo le modalità suindicate.

Gli enti che richiederanno di partecipare al primo incontro (28 settembre) riceveranno entro martedì 27 settembre una e-mail di comunicazione circa il luogo in cui si svolgerà l’incontro o direttamente il link, qualora venga scelta la modalità da remoto.

Per gli incontri successivi al primo, gli enti iscritti riceveranno una e-mail di comunicazione circa il luogo in cui si svolgerà l’incontro o link di accesso, il giorno precedente alla data in questione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.