Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori La scommessa di Taranto con la boxe

La scommessa di Taranto con la boxe

La scommessa di Taranto con la boxe

Due tappe per la Quero-Chiloiro nella città di Taranto.
Da cinquant’anni attiva sul territorio, la Quero-Chiloiro che da sempre spende tutte le sue energie per dare nuove possibilità alla città di Taranto e ai suoi giovani cittadini, ha trovato una bella comunione d’intenti nella recente scoperta di Fondazione Taranto25, di cui fa parte da questo 2022 e con la quale ha potuto festeggiare la nuova stagione atletica in un brillante evento tenutosi alle Porte dello Ionio lunedì 19 settembre. Con questa nuova partnership infatti, la Quero-Chiloiro si è potuta riconoscere in un condiviso desiderio di promuovere la città di Taranto, ricca di talenti e purtroppo spesso poche opportunità, valorizzandola attraverso lo sport e l’obiettivo di trattenere i più giovani sul territorio arginando il fenomeno della “fuga dei talenti”.
“Un gioco di…squadre” il motto della manifestazione sul palco del “Cortile dei Pescatori” alla quale hanno partecipato ben 28 associazioni e società sportive locali, promossa dall’ente Fondazione Taranto25 del presidente Fabio Tagarelli e di cui fanno parte ben 54 soci. Mentre per la Quero-Chiloiro erano presenti il maestro Cataldo Quero, il dirigente societario Davide Vignola e, come rappresentante degli atleti, il pugile professionista Giovanni Rossetti, con in vita la cintura di campione del mondo vinta il 29 luglio al Castello Aragonese e in preparazione per la sfida al Titolo italiano pesi medi: una presenza significativa, quella di Rossetti, che ha deciso di fare il pugilato come lavoro e ha già un nome nella storia della boxe a soli ventun’anni.
Nella stessa giornata, un gruppo di atleti del settore giovanile, amatori e agonisti, hanno invece partecipato all’evento organizzato da Sport e Salute in quaranta città italiane, delle quali Taranto è stata tappa il 19 settembre. Nel primo pomeriggio la Quero-Chiloiro ha tenuto così una seduta di allenamento nello spazio aperto di piazza Maria Immacolata nel “Road show” promosso dalle società “Sport e salute” per promuovere uno stile di vita sano basato sulla buona alimentazione e la pratica sportiva. L’evento ha sortito effetto, sono tanti infatti i passanti incuriositi da atleti e guantoni che si sono fatti catturare dalla magia della boxe e hanno anche richiesto di fare qualche piccola prova di allenamento con lo staff dei tecnici della Quero-Chiloiro composto per l’occasione da Salvatore Versace, Andrea Bisignano, Domenico Maffei e Giuseppe Dellinoci.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.