Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Dall’opera, al jazz, al tango: Doronzo e Monopoli per i Concerti del...

Dall’opera, al jazz, al tango: Doronzo e Monopoli per i Concerti del Chiostro il 15 Settembre

Dopo il sold out registrato con Tosca e il suo Morabeza d’Estate, il travolgente viaggio nella musica romanì dell’Alexian Group e le morbide e suggestive sonorità jazz di Rita Marcotulli, arriva un duo d’eccezione per il quarto appuntamento della XXII edizione del Festival I Concerti del Chiostro: il flautista Pietro Doronzo e il pianista Francesco Monopoli. I due musicisti pugliesi, con un live “Dall’Opera alla Danza”, ci condurranno in un viaggio musicale tra Ottocento e Novecento, passando dall’Opera al Jazz, al Tango, con elementi dell’impressionismo e del neoclassicismo. Il pubblico verrà accompagnato in diverse parti del mondo, toccherà con mano la storia e le tradizioni locali, dall’Italia alla Francia, ai Balcani per approdare nel grande continente americano culla del Jazz e del Tango.

“Se essere riconosciuti come Festival dal Ministero della Cultura ci inorgoglisce, dichiara il direttore artistico Luigi Fracasso – aver avuto l’appoggio “senza se e senza ma” da parte dell’Amministrazione Vergine sin dal suo primo insediamento, ci spinge ancora più prepotentemente ad essere quel motore di crescita e di Bellezza che la nostra città e il Salento merita!”

Pietro Doronzo svolge una significativa attività concertistica, collabora con varie orchestre e nel 2019 ha partecipato ad una tourneè in Cina con l’Italian Philarmonic Orchestra, esibendosi in importanti Teatri e Concert Hall di Beijing, Lanzhou, Thiansui, Dongying, Yancheng, Chengdu, Lezhi, Deyang, Shenzhen, Nanhai, Shanshui, Yiwu, Qingtian, Shanghai, Hefei, Yulin, sotto la direzione del M° O. Balan e del M° N. Giuliani.

Francesco Monopoli si è diplomato in pianoforte col massimo dei voti e la lode sotto la guida del pianista H. Pell presso il Conservatorio di Bari, dove attualmente è titolare di una cattedra di Pianoforte. Ha tenuto oltre 500 concerti in Italia, Francia, Giappone, Germania, Spagna, Taiwan, Russia, Albania, Romania, Polonia, Repubblica Ceca e Inghilterra.

L’appuntamento è il 15 settembre alle ore 21 presso l’Ex Convento di Santa Chiara, Galatina.

Il costo del biglietto è di euro 8,00. La prevendita è attiva su www.diyticket.it – posto unico.

Il botteghino sarà aperto il 15 settembre dalle ore 19.30 presso l’Ex Convento di Santa Chiara.

Info: 331 4591008

GLI ARTISTI

Pietro Doronzo, flautista, si avvicina agli studi musicali all’età di 11 anni, si diploma presso il Conservatorio “U.Giordano” di Foggia sotto la guida del M° Antonio Amenduni. Nel 2019 consegue il Biennio Specialistico di II Livello in Musica da Camera presso lo stesso Conservatorio.Nel 2016 consegue a pieni voti l’Abilitazione per l’insegnamento (TFA). Nel 2015 si specializza in Didattica della Musica. Si perfeziona con i maestri A. Amenduni, A. Oliva, D. Formisano, A. Manco, M. Marasco, C. Fassbender. Ha collaborato convarie orchestre locali e nazionali e nel 2019 ha partecipato ad una tourneè in Cina con l’Italian Philarmonic Orchestra, esibendosi in importanti Teatri e Concert Hall di Beijing, Lanzhou, Thiansui, Dongying, Yancheng, Chengdu, Lezhi, Deyang, Shenzhen, Nanhai, Shanshui, Yiwu, Qingtian, Shanghai, Hefei, Yulin, sotto la direzione del m° O. Balan e del m° N. Giuliani. Nel 2016 ha eseguito da solista la Suite n.2 in Si minore BWV 1067 con la SoundiffOrchestra con consensi di pubblico e di critica. Dal 2014 si interessa e sperimenta le nuove frontiere musicali della musica elettroacustica e contemporanea, riscontrando sin da subito ampi successi, sia da solista che in gruppi da camera ed ensemble portando a termine diversi progetti musicali, registrazioni, pubblicazioni di Cd ed esecuzioni live in collaborazione con il m° Nicola Monopoli.Di rilievo sono le pubblicazioni quali il CD “Miniatures – vol.1” “Architectures” nel quale ha eseguito e registrato brani di P.Rios Filho, A.J. Fox, Paul Kopetz, Sung-Hyun Yun; Greg A Steinke Sun Mi Ro, Giorgio Nottoli. Nel 2015 ha eseguito il brano “Trama lucente” per Flauto ed Elettronica alla presenza del suo compositore G. Nottoli. E’ stato vincitore di numerosi Primi Premi in concorsi musicali Nazionali ed Internazionali, da solista e in duo col pianoforte. Collabora per le attività concertistiche, musicali e culturali con “Soundiff – diffrazioni sonore .E’ docente di Flauto presso la Scuola Sec. di I grado “G. Pascoli” di Bari e il Liceo “L.Russo” di Monopoli.

Francesco Monopoli, pianoforte

Il m°Carlo M. Giulini, dopo una sua esecuzione delle Variazioni su un Tema di Diabelli di Beethoven ha detto: ‘Mi piace il suo modo di pensare la Musica’. Nato a Barletta nel 1962, diplomato in pianoforte col massimo dei voti e la lode sotto la guida del pianista H. Pell, si è perfezionato con nomi prestigiosi, quali M. Marvulli (Diploma di merito presso l’Accademia Musicale Pescarese), S. Perticaroli (Premio Lanciano 1983 e Premio Speciale del m° Perticaroli nel 1984 ), e Maria Curcio Diamond ( a Londra e in Spagna). Ha tenuto oltre 500 concerti in Italia, Francia, Giappone, Germania, Spagna, Taiwan, Russia, Albania, Romania, Polonia, Repubblica Ceca e Inghilterra, suonando come solista con Orchestre italiane e straniere. Vincitore di Concorsi Pianistici, è stato vincitore nel 1985 di Concorso a Cattedra di Pianoforte Principale. E’ Ordinario di Pianoforte Principale presso il Conservatorio di Bari. Ha effettuato registrazioni per la RAI, inciso un LP con brani di Liszt con la Filarmonica di Bacau e un CD con il 2° Concerto di Rachmaninoff con la Taiwan National Simphony Orchestra. Ha tenuto Master Classes presso l’ Ecole Normale ‘A. Cortot’ di Parigi, la National Normal Univ. di Taipei e la Fu-Jen Catholic Univ.(Taiwan), a Tirana(Albania) presso l’Accademia Superiore di Musica, in Russia(a Mosca, Samara e Orsk) e in Giappone(Tokyo e Fukuoka). Attivo nella musica da camera, ha tenuto tournèes col Pfeifer Quartett of Stuttgart, col Trio Syrinx e col Quartetto Accademia. Diplomato in composizione (allievo di O.De Lillo, F.Sarno e T.Procaccini),ha studiato Direzione d’Orchestra con N. Samale, dirigendo Orchestre Italiane Straniere. Dal 2010 al 2013 è stato Direttore del Conservatorio di Bari E’ Direttore Artistico dell’Associazione Cultura e Musica G. Curci di Barletta.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.