Principale Ambiente & Salute Agroalimentare & Enogastronomia Emilia Food Fest: tre giorni di cultura ed enogastronomia nella bellissima citta’...

Emilia Food Fest: tre giorni di cultura ed enogastronomia nella bellissima citta’ di Carpi

È stata presentata presso Palazzo Dei Pio di Carpi la prima edizione di EmiliaFoodFest, un festival enogastronomico e culturale dedicato alle eccellenze emiliano romagnole in programma a Carpi nel centro storico dal 23 al 25 settembre dalle 9 alle 20 con ingresso libero.

“Siamo orgogliosi di ospitare il festival, un evento unico in regione, che racchiuse storia e tradizione della nostra arte culinaria. – spiega Stefania Gasparini Vice Sindaco del Comune di Carpi- Proprio la nostra città infatti è sia geograficamente che storicamente il centro delle tante eccellenze enogastronomiche della nostra regione”. 

“Questa iniziativa è inserita in un contesto di territorio già ben strutturato che deve poter lavorare al meglio. – spiega Giuseppe Molinari, Presidente della Camera di Commercio di Modena – Abbiamo delle eccellenze straordinarie ma in questo festival si valorizza soprattutto il saper fare”. 

“L’Emilia-Romagna e conosciuta in tutto il mondo per la sua cucina, – spiega Stefano Pelliciardi, Amministratore SGP Grandi Eventi – con chef che danno lustro e prestigio al territorio a livello nazionale e internazionale e oltre 20 musei del gusto ed EmiliaFoodFest si pone come manifestazione per omaggiare tutte queste eccellenze. Oltre 60 eventi tra cui spettacoli di animazione e intrattenimento, grandi eventi come il processo allo gnocco fritto, la disfida delle sfogline emiliane,  showcooking, degustazioni, e grandi nomi del panorama gastronomico nazionale e internazionale come Max Mascia, Gino Fabbri, Paolo Massobrio e Edoardo Raspelli che racconteranno al pubblico presente il loro legame con il territorio. Senza dimenticare il premio istituito in onore di Sandro Bellei indimenticato pioniere del giornalismo enogastronomico, modenese ed emiliano, legato alle tradizioni popolari, alla cucina e ai prodotti del territorio, alla storia e alla cultura del nostro territorio che verrà consegnato ad un giornalista enogastronomico emiliano romagnolo”.

Non solo gusto e tradizioni, ma anche cultura, nella tre giorni sarà possibile scoprire Carpi attraverso i suoi monumenti, la sua storia e le sue leggende con visite guidate realizzate ad hoc per l’occasione e vivere un’esperienza a 360°.

Daniele Acconci

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.