Principale Cronaca L’evento di Fòrema: il senso di appartenenza prende il volo con Riri

L’evento di Fòrema: il senso di appartenenza prende il volo con Riri

Evento formativo il 9 settembre nel Vicentino. Trecento tra i dipendenti dell’azienda specializzata in accessori metallici realizzeranno aerei di cartone. Il presidente di Fòrema, Enrico Del Sole: “La creazione dell’identità e dei valori aziendali è fondamentale”

La location scelta è quella di una antica cascina veneta, a Grisignano di Zocco, nel Vicentino: l’Antica Cascina dal Pozzo. Qui il 9 settembre si radunano 300 dipendenti dell’azienda Riri. Dai manager agli account, persone provenienti da tutti i loro stabilimenti, si incontrano per una giornata di team building sul “senso di appartenenza”. Organizza l’appuntamento formativo Fòrema, ente padovano di Assoindustria Venetocentro specializzato nella formazione.
Una giornata che di sicuro non segue la routine. Per gestire il gruppo, si inizia con un “world cafè”, una procedura di dialogo a piccoli gruppi, gestita come fosse una pausa caffè, basata su domande, dialoghi e una veloce sintesi finale.
Subito dopo si entra nel vivo della giornata utilizzando la metafora del volo. L’Antica Cascina dal Pozzo diventa così un vero e proprio aeroporto, dove una dozzina di “gate” si trasformano in spazi formativi per i gruppi che si improvviseranno costruttori di veri e propri modelli di aerei artigianali, tutti in cartone, ma capaci di volare.
“Le attività formative ludico-esperienziali si ispireranno al tema del volo”, spiega Michele Perini, Group Hr Manager di Riri. “Lo scopo è quello di far lavorare insieme tutte le 300 persone attraverso giochi e metafore in grado di farli collaborare, comunicare e relazionarsi in modo virtuoso. Ringraziamo Fòrema per l’opportunità e per la proposta formativa”.
Enrico Del Sole, presidente di Fòrema, commenta così l’iniziativa. “La creazione dell’identità e dei valori aziendali è fondamentale”, dice. “Attività come questa sono propedeutiche a realizzare un clima di lavoro collaborativo in azienda e rappresentano anche strategie di formazione innovativa. Il senso di appartenenza all’azienda e ad un quadro di valori condivisi è molto importante per affrontare le sfide del mondo del business”.
Peraltro, è il terzo anno consecutivo che Riri si affida a Fòrema per l’evento formativo aziendale annuale. Fòrema è nota per le sessioni di formazione particolari, come ad esempio alcune realizzate allo stadio Colbachini con campioni dello sport capaci di ispirare spirito di squadra, desiderio di vittoria e appartenenza nei team aziendali.

SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

FÒREMA – Nata a Padova nel 1983 in seno all’Associazione degli Industriali con l’obiettivo di formare i propri associati, dal 2012 ha iniziato a concentrarsi nella formazione esperienziale applicata allo sviluppo delle persone e alla lean production. Dopo la separazione da Niuko (la Srl costituita nel 2014 da Confindustria Padova e Confindustria Vicenza), completata nel 2019, e il conferimento della società ad Assindustria Venetocentro, oggi Fòrema si basa sul lavoro di sessanta professionisti, chiamati a proporre e gestire corsi e attività di consulenza con focus su salute, sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro, ambiente (HSE), sviluppo organizzativo e metodologia lean nelle smart factory, soft skills e formazione esperienziale, servizi per il lavoro. Fòrema lavora in partenariato con molteplici enti pubblici, in particolare segue progetti per la scuola, gli ITS e l’Università di Padova. Questi sono i numeri che la rendono una delle maggiori società di formazione del sistema Confindustria in Italia. La formazione coinvolge migliaia di aziende e decine di migliaia di persone ogni anno. Questi i numeri del 2021: 38.397 ore erogate tra formazione e consulenza (+12% su 2020), 24.314 persone formate (+14% su 2020) e 100.005 ore di attività di e-learning e webinar (+37% su 2020). Fòrema, che ha sede negli uffici di proprietà collocati nel centro direzionale “La Cittadella” di Padova, nel 2021 ha fatturato 7 milioni di euro (+12% sul 2020); occupa 45 persone e collabora con decine di professionisti. Il consiglio di amministrazione è guidato dal direttore generale Matteo Sinigaglia, ed è composto da Roberto Baldo, responsabile attività finanziate, Giada Marafon, responsabile progetti a mercato, Anna Cracco, responsabile commerciale e Andrea Sanguin, responsabile amministrazione, finanza e controllo. Presidente è Enrico Del Sole.

IL GRUPPO RIRI – Il Gruppo Riri opera nella produzione di accessori metallici e si distingue per l’ampiezza della sua gamma prodotti e per l’unicità della sua offerta grazie ai cinque marchi che lo costituiscono: Riri, punto di riferimento per cerniere metalliche e in plastica; Cobrax, celebre firma di bottoni a pressione, jeans e rivetti; Cobrax Metal Hub e DMC, specializzate nella progettazione, sviluppo e produzione di componenti metallici per la pelletteria; Amom, focalizzato nel settore accessori per calzatura, abbigliamento e bijoux. Una strategia multi-brand e le sedi produttive dedicate di Mendrisio, Padova, Tirano (SO), Poggio a Caiano (PO), Scarperia e San Piero a Sieve (FI), Badia al Pino (AR), Pergine Valsugana (TN) e Palazzolo (BS) assicurano una produzione capace di soddisfare le molteplici esigenze di stile dei clienti. Dal 2018 Riri è partner finanziario dell’azienda francese di private equity Chequers Capital.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.