Principale Cronaca È morto il bimbo affetto da Sma curato con un farmaco da...

È morto il bimbo affetto da Sma curato con un farmaco da 2 milioni di eur

Federico Musciacchio aveva tre anni e nel 2021 i suoi genitori riuscirono a ottenere dall’Aifa l’autorizzazione a sottoporlo alla terapia genica Zolgensma. Per aiutare il piccolo scattò anche una gara di solidarietà.

di Domenico Palmiotti

© Sebastian Gollnow / DPA / dpa Picture-Alliance tramite AFP

 

AGI – È morto oggi Federico Musciacchio, il bimbo di Taranto di circa 3 anni affetto da SMA (atrofia muscolare spinale) di tipo 1, la più grave, che aveva ricevuto le cure grazie a una straordinaria gara di solidarietà per l’acquisto dello Zolgensma, uno dei farmaci salva-vita più costosi al mondo, da oltre 2 milioni di euro.

Ad aprile 2021 l’Aifa aveva autorizzato l’uso della terapia genica Zolgensma per tutti i bambini affetti da SMA1 che rientrano per peso entro i 21 chili.

A favore delle cure per il piccolo Federico si erano mobilitati anche parlamentari, diversi consiglieri regionali della Puglia e a Taranto era stata anche lanciata una sottoscrizione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.