Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori Luigi Merico vince ancora: Milan Savic ko

Luigi Merico vince ancora: Milan Savic ko

In una Piazza Castello gremita, il professionista pulsanese vince ai punti contro il pugile serbo nell’evento organizzato dalla Pugilistica Merico e dall’associazione culturale Triumphalia della famiglia De Lorenzo

Luigi Merico vince ancora. Quattordicesimo successo tra i professionisti su quindici match disputati (un pari all’esordio nel lontano 2013) per il pugile di Pulsano che, nel clou dell’evento International Boxing organizzato dalla Pugilistica Merico in collaborazione con l’associazione culturale Triumphalia della famiglia De Lorenzo, ha vinto ai punti contro il numero 1 serbo Milan Savic.

Cornice di pubblico delle grandi occasioni a Piazza Castello a Taranto e Merico non si è fatto scappare l’occasione per mostrare la sua migliore boxe, fatta di allunghi e colpi ben assestati, al cospetto di un avversario che, nonostante un buon gancio destro ed una discreta difesa, non ha quasi mai impensierito il pugile che nel 2018 vinse il titolo Supergallo riportando il titolo italiano in riva allo Ionio dopo oltre 30 anni.

Il clou è stato preceduto da otto incontri dilettantistici elite, youth e school boy con protagonisti alcuni degli atleti più promettenti del panorama pugilistico pugliese.

“E’ andato tutto bene ed ho conservato la mia imbattibilità – commenta Luigi Merico a fine match – ho vinto perché ho saputo aggredirlo sin dalla prima ripresa. Lui è un buon pugile ed ha combattuto con coraggio. Ringrazio Taranto che mi ha sostenuto con tantissima gente, la famiglia De Lorenzo, il Comune di Taranto, Spartanpolis e chi ha organizzato l’evento. Ora punto ad un titolo internazionale”.

Soddisfatto anche Roberto De Lorenzo, che con sua moglie Mimma e sua figlia Fabiola di Triumphalia è stato vicinissimo ad ogni aspetto della manifestazione: “Siamo contenti perché la serata è riuscitissima. Si è visto tanto sport ed agonismo, l’incontro di Luigi è stato bello e combattuto e questo successo aggiunge un altro tassello ad una carriera già importante. Abbiamo anche ammirato tanti giovani pugili del territorio: crediamo molto nel movimento giovanile, come dimostra l’edizione 2022 del Premio Atleta di Taranto che si terrà il prossimo 23 agosto”.

“Questa sera ha vinto lo sport – sottolinea invece l’assessore al Comune di Taranto Gianni Azzaro – in un palcoscenico bellissimo come Piazza Castello, che unisce storia, cultura e tradizione. La nostra città si appresta a vivere altri eventi di carattere nazionale ed internazionale, è questa la nostra vocazione”.

Infine, il bilancio dell’organizzatore Santo Merico: “Luigi ha combattuto sei belle riprese, in un test che l’ha aiutato a crescere molto. La serata è stata molto positiva, Taranto ha dimostrato di amare questo sport”.

L’evento è stato presentato da Matteo Schinaia con la collaborazione di Antonella Ture.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.