Principale Arte, Cultura & Società Estemporanea collettiva a Gravina in Puglia, premiate 3 artiste

Estemporanea collettiva a Gravina in Puglia, premiate 3 artiste

Gravina in Puglia vetrina di artisti emergenti e affermati; premiate 3 artiste di pittura estemporanea

Le tre premiate; da sx Angela Lorusso; Gabriella Rizzardini; Antonella Pinto

Foto di copertina

Premiate tre artiste nella mostra di estemporanea di sabato 6 agosto 2022:

1.Gabriella Rizzardini di Matera.

2.Antonella Pinto di Palagianello (TA);

3.Angela Lorusso di Gravina in Puglia.

L’esposizione è avvenuta, unitamente ad altre opere, nella centralissima Piazza Arcangelo Scacchi di Gravina in Puglia.

Grande soddisfazione per la Top Artist Antonella D’Ecclesiis, Art Promoter della Galleria Venere di Gravina in Puglia,  organizzatrice della 3^ tappa della collettiva di estemporanea dopo Matera ed Altamura.

Un successo che ha visto coinvolti numerosi artisti provenienti da diverse località italiane, i quali tra l’altro hanno omaggiato con le loro opere gli scorci più suggestivi della città murgiana.

Alla premiazione hanno collaborato la dott.ssa Angela Simone,  laureata in Storia dell’arte e guida turistica; e il giornalista e scrittore Giovanni Mercadante, entrambi di Altamura, corrispondente delle testate giornalistiche CORRIERE DI PUGLIA E LUCANIA, redattore della Redazione Altamura e Alta Murgia, nonché de IL COLLE.

Da sx: Antonella Pinto; Angela Lorusso; Antonella D’Ecclesiis; Gabriella Rizzardini

L’organizzatrice Antonella D’D’Ecclesiis ha dimostrato grande professionalità, determinazione e capacità organizzative non comuni in un settore speciale della cultura, ovvero quella della pittura in diverse  sue declinazioni: figurativa, paesaggistica e ritrattistica.

Partita l’anno scorso con un progetto, si è via via cimentata con ulteriori iniziative incoraggiando decine e decine di artisti provenienti da tutta l’Italia.

Gravina è diventata una vetrina importante in Puglia e in Basilicata nel panorama dell’arte: e questo grazie alla vulcanica Antonella D’Ecclesiis che ha dimostrato di avere stoffa in questo settore.

Gravina ne deve essere riconoscente a questa figura sensibile  alla cultura, al bello. Nel suo piccolo sta promuovendo il territorio.

Il suo progetto di questa 1^ Edizione di “LUOGHI DIVERSI STESSA DIMENSIONE ha coinvolto tre città murgiane, quindi con tre tappe: la 1. Matera; a metà luglio scorso; la 2. Altamura, sabato e domenica 30 e 31 luglio scorso; la 3. Gravina, venerdì 5 e 6 agosto.

La precedente ad Altamura della settimana scorsa si è svolta nel centro storico, dove la mostra ha avuto come luogo d’incontro una DOMUS FEDERICIANA scoperta dal giornalista G. Mercadante.

E’ una struttura del 1200 con due volte a crociera caratterizzate da costoloni in rilievo, tipici delle chiese normanne, francesi, inglesi e tedesche e se vogliamo come le volte presenti a Castel del Monte.

Gabriella Rizzardini, 1^ classificata

A questo evento, tre artiste si sono proposte per la pittura estemporanea, per ritrarre  i luoghi che più le hanno emozionate; perciò  venerdì 5 agosto  scorso, armate di cavalletto, sedia e valigetta di colori, si sono piazzate negli angoli che le hanno più suggestionate: la torre dell’orologio in stile gotico moderno (G. Rizzardi); il ponte acquedotto (A. Pinto); l’arco d’ingresso al centro storico, palazzo Pellicciari (A. Lorusso).

Antonella Pinto, 2^ classificata
Angela Lorusso, 3^ classificata

Mentre hanno preso parte   a questa esposizione altri artisti locali e non:

-Angelo Giacovazzo (Bari);
-Elena Giambenedetti (Pisa);
-Silvia Guglielmi (Bologna)
-Angela Lagreca (di origine gravinese ma residente a Milano);
-Emanuela Lo Presti (Torino);
-Giuseppe Miglionico (Altamura);
-Angelo Monte (Lecce)
-Leo Napoletano (Palo del Colle);

-Antonella Pinto (Locorotondo); omonima della precedente
-Pino Tedesco (Gravina);

-Angela Loprese (Catanzaro)

Da sx: Antonella D’Ecclesiis; Leo Napoletano; Angela Simone

In questa mostra erano  presenti anche alcune  opere della Top Artist Antonella D’Ecclesiis.

Dopo questa manifestazione, l’organizzatrice comunicherà le date per una prossima mostra itinerante nelle tre città di Matera, Altamura e Gravina.

 

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.