Principale Rubriche Libri & Letture consigliate L’enigma Matteo Perez de Aletium di Lucio Maiorano

L’enigma Matteo Perez de Aletium di Lucio Maiorano

 Il Raggio Verde edizioni

12 agosto 2022 ore 20

Alezio – piazzale Antonio Maglio

Approda ad Alezio, nella città che fa da sfondo al romanzo L’enigma di Matteo Perez de Aletium il nuovo romanzo di Lucio Maiorano, edito da Il Raggio Verde, e dedicato ad uno dei figli più illustri della cittadina salentina.

Venerdì 12 agosto, nel piazzale Antonio Maglio, a partire dalle ore 20, dopo gli interventi di Andrea Barone sindaco di Alezio, Fabiola Margari assessore comunale alla Cultura e Fabiana Longo consigliera comunale con delega alla Biblioteca dialogheranno con l’autore Raffaele Polo (che ha curato la prefazione al libro) e Rocco Merenda. La serata sarà impreziosita dalla partecipazione di Clara Camisa voce narrante cui sono affidati alcuni stralci del romanzo.

Pittore e incisore, conosciuto anche come Matteo da Lecce, Matteo Perez nato nella cittadina salentina  intorno al 1545, poco più che ventenne si trasferì a Roma e fu chiamato a dipingere nella Cappella Sistina l’affresco raffigurante la Disputa sul corpo di Mosè, affiancato da Guidonio Guelfi del Borgo.  Entrato a far parte dell’ Accademia di San Luca dipinse per ben due papi ma alterne vicende lo portarono a Malta dove dipinse il ciclo di affreschi raffiguranti l’Assedio da parte dei turchi. Dopo una vita dedicata all’arte, e vissuta sul filo del pericolo e avvolta nel mistero, finì la sua vita a Lima nel 1628  lasciando numerosi capolavori che è possibile ammirare tutt’oggi.

Lucio Maiorano, grande  studioso e appassionato di storia, ha dedicato le sue certosine ricerche (peraltro molto laboriose e complicate) per realizzare un esaustivo ritratto a rilievo del concittadino Matteo Perez che, dalle pagine di questo libro, prende vita e vigore, diventando il protagonista di una intensa vita vissuta pericolosamente e dedita all’Arte.

«In particolare, – scrive Raffaele Polo nella prefazione – per quel che riguarda questo lavoro, voglio sottolineare come l’autore si sia sforzato di gestire le scarne notizie che si hanno su Matteo Perez, con una rivisitazione ambientale, sentimentale e psicologica che è veramente molto intrigante e riesce a calare il lettore nel periodo storico così diverso e lontano da quello attuale, mantenendo una ricca sfaccettatura di considerazioni e moti dell’animo e, in fin dei conti, realizzando una vera a propria ‘sceneggiatura’ degna dei migliori creatori di ‘fiction’. Abbiamo finito per sentire Matteo come ‘uno dei nostri’ e per immedesimarci nei suoi dubbi, nelle paure e nelle incertezze che lo hanno accompagnato per tutta la vita, grazie alla lettura delle pagine di questo libro.»

L’Autore

Nato a Copertino, Lucio Maiorano è laureato in Letterature Straniere ed ha collaborato con il Dipartimento di letteratura Americana dell’Università di Lecce. Tra le sue pubblicazioni, si ricordano con le edizioni Lupo: Matteo Perez, Pittore ufficiale del Grande Assedio di Malta (2001); Carmelo Bene e Giuseppe Desa di Copertino (2004); Evangelista Menga dal Castello di Copertino al Grande Assedio di Malta (2005). Per i tipi di Manni il libro San Giuseppe da Copertino “Duc in Altum Novum Millennium” (2002). Per i tipi de Il Raggio Verde edizioni ha pubblicato “Fra Francesco da Copertino Seminario Lanfranchi Matera” e questo ultimo lavoro dedicato alla figura del pittore dell’Assedio di Malta: Matteo Perez de Aletium.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.