Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori Luigi Merico torna a combattere: sul ring di Piazza Castello c’è Milan...

Luigi Merico torna a combattere: sul ring di Piazza Castello c’è Milan Savic

A distanza di un anno dal suo ultimo incontro, il pugile pulsanese affronta l’esperto lottatore serbo: “Sono pronto per un match internazionale”

La suggestiva Piazza Castello di Taranto è pronto ad ospitare il ritorno sul ring di Luigi Merico.

Il pugile professionista pulsanese, campione italiano nel 2018 della categoria Supergallo, quando riportò un titolo nazionale a Taranto dopo più di 30 anni (prima di lui Claudio Nitti il 13 maggio 1988, iridato nei Superpiuma), torna a combattere a distanza esatta di un anno dalla netta affermazione contro Sanchez, avvenuta nella sua Pulsano.

L’appuntamento è alle 20:30 di sabato 6 agosto in un evento che sarà preceduto da diversi match dilettantistici.

Avversario di turno Milan Savic, pugile pro serbo che ha disputato in carriera 53 match professionistici, da nove anni nel circuito.

Per Luigi Merico l’occasione per continuare nella sua striscia vincente, che finora lo vede imbattuto con tredici incontri vinti ed un pareggiato, quello dell’esordio del 2013 contro Oleksandr Samara.

“Mi sto preparando al meglio per quest’incontro, sono in buone condizioni – rassicura Luigi Merico – sono pronto per tornare a combattere. Non conosco molto bene il mio avversario, ma so che ha affrontato pugili di ottimo livello”.

L’obiettivo è quello di disputare un match titolato a livello internazionale: “Questo è un incontro di rientro, che mi consentirà di comprendere a che punto sono per misurarmi in un match continentale. Il mio obiettivo era riportare un titolo professionistico a Taranto dopo tanto tempo e ci sono riuscito, adesso proverò a continuare nel mio percorso”.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Taranto, è organizzata dall’Associazione Culturale Triumphalia della famiglia De Lorenzo, con il supporto di Taras Spartan Polis e del Team Cupri.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.