Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Festival internazionale di Musica da Camera di Durres, Albania

Festival internazionale di Musica da Camera di Durres, Albania

Il Festival internazionale di Musica da Camera che si svolge Durres, Albania, da 17 anni , è un’attività di spessore internazionale e che fa interagire culture diverse ,facendo parlare la stessa lingua, la musica , quella delle note e emozioni!

Andando avanti con rigorosità per 17 anni, questo Festival si è trasformato in uno dei più importanti festival del’Albania e che si conosce non soltanto a Durazzo ma in tutta l’ Albania!

L’ensemble che participano sono diversi: duo, trio, quartetti, quintetti, ottetti, orchestra d’archi.

È una attività che ha il sostegno del Ministero della Cultura e del Municipio di Durazzo.

Dal 2006 ,prima edizione, e fin’adesso, l’Ambasciata Austrica è partner di questo Festival. Da otto anni l’Istituto Italiano della Cultura in Albania, promuove diversi ensemble con i migliori musicisti italiani, Quartetto di Cremona, Quartetto Eos, Quartetto Paganini.

Ormai il Festival gode il supporto delle diverse ambasciate straniere in Albania, contribuendo a rendere il livello artistico molto buono!

Il pubblico è una parte speciale di questo Festival. Nelle serate del Festival segue con molto piacere le performance artistiche e anche i programmi che variano dalla musica barocca fino alla musica contemporanea.

In questa edizione partecipano artisti dall’ Italia, Germania, Austria, Slovenia, e Albanesi che vivono all’ estero.

Nevila Kalaja, direttrice artica del Festival di Durres

Sono stato felicissimo di accogliere l’invito della direttrice artistica Kalaja, a ritornare al Festival di Durres dopo 11 anni. Ho avuto l’onore, nel 2011 di aprire il Festival con l’ Orchestra da Camera di Durres, presso il Teatro Moisiu, in un bellissimo concerto in cui ho diretto la stessa Kalaja nel Concerto per violino e orchestra di Mendelssohn.

Questa volta torno con il mio gruppo vocale “Leochorus” e con un avvolgente programma Brahmsiano in cui prendono parte due valenti pianisti, Valentina Parentera e Federico Pische.

Un programma all’insegna della danza, Walzer op. 39 per pianoforte a quattro mani e Liebeslieders Walzer op. 52 per coro e pianoforte a quattro mani, per far danzare l’emozioni del pubblico immergendoci nel cuore del romanticismo musicale europeo.

Leochorus nasce nel 2019, e dedica il suo nome a Leonardo Leo e Leonardo Da Vinci, due esempi di creatività dell’umanesimo italiano; riunisce in se valenti cantori esperti nel repertorio vocale barocco, la mia passione sia direttore di coro che d’orchestra.

Sono felice di portare al festival di Durres la vocalità italiana, sempre più qualificata e apprezzata nel mondo riscattandola dalla subordinazione della lirica operistica. Ma sono lieto anche di portare un esempio sicuramente raro di camerismo che fonde le voci con l’estro due pianisti raffinati come il duo Parentera-Pische.

Andrea Crastolla, direttore di coro e orchestra

www.andreacrastolla.com

(https://www.facebook.com/chamberfestdurres)

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.