Principale Cronaca Quando usciremo dalla corruzione?

Quando usciremo dalla corruzione?

Egr. Direttore,

I pensionati, i dipendenti, i professionisti seri ed i cittadini onesti che pagano i tributi allo Stato, sono stanchi, non accettano più che chi ha incarichi politici e istituzionali nel nostro paese a livello nazionale, regionale e comunale continuano a saccheggiare, arruffare e distruggere l’Italia e gli italiani.

I politici non riescono più a convincere i cittadini e in modo particolare  chi fa il proprio dovere per il bene dell’Italia. Perché nel nostro paese non si  riesce a sterminare tangentopoli? Signori governanti perché in Italia devono pagare sempre le stesse persone che hanno una busta paga o una pensione? Carissimi politici non potete trascorrere le giornate in parlamento per parlare e/o beffeggiare i vostri avversari politici, il paese  ha bisogno di chiarezza dovete sconfiggere l’evasione fiscale e il ladrocinio.

Il problema sta nel fatto che in realtà  non sapete più che pesci prendere, in questo mare politico burrascoso,  e demandate tutti i problemi, compresi i cambiamenti, al domani facendo passare così giorni e mesi inutilmente per arrivare forse a fine legislatura e maturarvi anche la pensione. Noi cittadini abbiamo bisogno di politici che siano chiari, onesti, puliti e gente perbene. Basta tangenti, corruzioni, malaffare, furti, ladrocini e ruberie. Il nostro paese ha bisogno di una ventata di pulizia.

Cav. Antonio GUARNIERI

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.