Principale Politica Autonomie locali Grottaglie – Nuovo piano di manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi

Grottaglie – Nuovo piano di manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi

Grottaglie – Nuovo piano di manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi

Numerose le zone della Città delle Ceramiche interessate dai lavori.

Nelle prossime settimane prenderà il via la nuova programmazione dei lavori di manutenzione delle strade. Si parte con un primo blocco che comprende via Oberdan, via Socrate, via delle Torri e un primo tratto di via Ennio. Circa 125 mila euro provenienti da un finanziamento del Ministero dell’Interno. 

Inoltre, durante l’ultima seduta del Consiglio, è stata approvata la delibera che riguarda l’iscrizione in bilancio dei finanziamenti del secondo programma di rigenerazione urbana messo in atto dall’amministrazione D’Alò. I finanziamenti sono stati concessi con decreto del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno, di concerto con il dipartimento per gli affari regionali e le autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il progetto nello specifico comprende gli interventi di efficientamento energetico della scuola Giotto – Giovanni Paolo II dell’importo complessivo di 1.920.000; il rifacimento e la sistemazione di viale Matteotti con riqualificazione dell’arredo urbano e l’abbattimento delle barriere architettoniche per un importo complessivo di 400.000 che si sommano ai 700.000 euro del fondo regionale StradaXStrada; la sistemazione delle strade interne all’abitato e marciapiedi riqualificazione dell’area di Piazza 4 novembre e delle vie Partigiani Caduti, Ennio e Martiri di Ungheria dell’importo complessivo di 500.000 euro; la ristrutturazione e l’adeguamento del circolo comunale tennis di viale dei Maratoneti in località Savarra per un importo complessivo di 500.000 euro ed ulteriori 800.000 euro destinati a completare i basolati all’interno del Centro storico, in continuità con le importanti opere di risanamento ambientale ed igienico.

Con fondi comunali invece partirà un secondo blocco di interventi di manutenzione di strade urbane ed extra-urbane e, grazie ad un accordo con l’AQP, ci saranno importanti opere di rifacimento delle strade comunali.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.