Principale Cronaca Sudisti Italiani in piazza con Gratteri: “Il popolo meridionale è contro la...

Sudisti Italiani in piazza con Gratteri: “Il popolo meridionale è contro la ‘ndrangheta. La vera mafia è al Nord. Noi vittime del rapporto mafia-politica”

Milano, 6 luglio 2022 – “Noi di Progetto di Vita per il Sud – Sudisti Italiani e Nuovademocrazia.it sosteniamo l’impegno di Nicola Gratteri, il quale si batte, con incredibile coraggio, contro la ‘ndrangheta che, indefessa, in uno Stato ridotto allo stremo, fa affari d’oro e, considerati i soldi del PNRR, molti ne farà. La manifestazione di oggi a Milano deve essere il punto di partenza per sensibilizzare l’opinione pubblica” ha dichiarato il giornalista Biagio Maimone, ideatore del sito http://www.palermomania.it e della corrente di pensiero http://www.nuovademocrazia.it, presente al corteo di Milano a sostegno di Gratteri, il quale ha aggiunto: “La ‘ndrangheta – noi Sudisti lo diciamo ormai da anni – non è presente solo nel Sud Italia , ma opera soprattutto nel Nord Italia, proprio in quanto più ricco di benessere e di opportunità economiche, che diventano affari d’oro per il malaffare. Diversi sono stati gli esponenti politici del Nord Italia – come è ben noto – collusi con la mafie. Mafia e politica è un binomio – ahimè – da tenere in debita considerazione nella lotta contro la criminalità.
L’impegno di Gratteri dovrà essere l’impegno di tutti perché si possa realmente combattere le mafie. La mafia per vivere ha bisogno di attingere alla ricchezza: è questa l’amara verità.
Occorre tenere presente che la mafia si è trasformata ancor più in mafia “dai colletti bianchi”, la quale non ha bisogno della lupara per raggiungere le proprie finalità. La troviamo molto attiva nelle grandi imprese in cui gli appalti sono lo strumento operativo: è negli appalti il core business delle mafie, che sono entrate agevolmente dentro il cuore stesso dello Stato italiano. Tutti ne sono a conoscenza. ‘E’ davvero una bella impresa’ affermavano le persone oneste, consapevoli che esiste uno ‘stato nello Stato”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.