Principale Arte, Cultura & Società Donne in musica concerto al Museo nazionale archeologico di Altamura

Donne in musica concerto al Museo nazionale archeologico di Altamura

Concerto nell'atrio del Museo archeologico nazionale

by Giovanni Mercadante

A ricordare la figura di Margherita della Lena, un concerto organizzato dalla Sezione locale  FIDAPA BPW Italy.  

Insegnante di Lettere, poi diventata dirigente scolastico,  approdò  ad Altamura  durante il 1° conflitto mondiale 1915/18.

Dott.ssa Emilia Dileo

Ne dà notizia la presidente dott.ssa Emila Dileo, la quale intervistata ha tenuto a dichiarare che questo evento si aggancia all’intitolazione dell’asilo nido avvenuta recentemente .

La past presidente della FIDAPA, Nunzia Cappiello, cercava  un volto femminile a cui intestare una strada  nel progetto della nuova toponomastica. Nell’ampliare lo spettro delle sue ricerche, ha appreso la storia di Margherita della Lena, donna di forte temperamento, la quale nell’arco di tre anni, tanto durò il suo soggiorno ad Altamura, si rese protagonista come dirigente scolastico dell’organizzazione della Scuola Regia Normale

Margherita della Lena, proveniente da Bagni di Lucca  giunse ad Altamura in pieno conflitto mondiale.  La sua  storia è stata sapientemente ricostruita dalla prof.ssa Marisa D’Agostino già docente di Latino e Greco presso il Liceo Cagnazzi e responsabile del riordino dell’archivio dell’istituto.

A questa straordinaria figura femminile si era pensato di intitolare   una strada nella toponomastica locale. Poiché l’asilo nido situato in via Gravina nei pressi dell’ex Tribunale non aveva ancora un nome, l’Amministrazione comunale ha optato per l’intitolazione della struttura.

Della sua biografia ne abbiamo parlato attraverso queste colonne in un  articolo dello stesso estensore pubblicato l’8 marzo scorso in occasione della Festa della Donna.

https://www.corrierepl.it/2022/03/08/convegno-su-margherita-della-lena.

Il concerto avrà  luogo domani 1 luglio 2022 nell’atrio del Museo archeologico nazionale in  via Santeramo alle ore 19.00; ingresso libero.

Sarà eseguito dal CORO VIC di Casamassima (Bari),  il cui acronimo sta per: La vita è un inno, cantalo.

Il coro, formato da 30 coristi, sarà diretto dal M° Pietro Barbieri; si esibiranno i cantanti:

-Angela Lomurno, soprano,

-Pietro Barbieri, baritono,

-Fabio De Gregorio, pianoforte.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.