Principale Cronaca Ttutela e salvaguardia delle bande da giro

Ttutela e salvaguardia delle bande da giro

La IV Commissione Cultura della Regione Puglia ha firmato, in data 22 giugno 2022, la proposta di legge sulla tutela e salvaguardia delle bande da giro.

Si tratta di un unicum nel panorama nazionale. La Regione Puglia riconoscerebbe così l’importanza, storica, sociale e soprattutto musicale culturale delle bande da giro, degli autori regionali delle tradizioni ad esse connesse che divengono patrimonio comune e come tali dovranno essere tutelate ed esportate per garantire la loro salvaguardia e vitalità.

“Alla soddisfazione dei consiglieri regionali e ai sindaci dei comuni che vedono nei festival legati alla tradizione bandistica un patrimonio immateriale da salvaguardare ed esportare – afferma Benedetto Grillo, Presidente dell’Associazione Nazionale Bande da Giro – si aggiunga quella di tutta la nostra Associazione Nazionale e delle Bande da Giro che rappresentiamo. Questo piccolo passo costituisce il riconoscimento dell’ente banda da parte della Regione Puglia in attesa della votazione in Consiglio Regionale.”

“E’ doveroso ringraziare – conclude Grillo – tutta la parte politica di ogni colore che ha ascoltato le esigenze dei lavoratori e delle bande rappresentate dall’Anbg e non solo, licenziando una legge di poche righe ma con un ampio significato.

Consentiteci un particolare grazie al Presidente della Commissione Cultura Donato Metallo, ai vice presidenti Parchitelli e La Notte ed tutti i consiglieri regionali firmatari che, insieme al Direttore Generale Patruno ed ai sindaci dei festival di Puglia dedicati alla banda, hanno saputo proporre, ascoltare e tutelare diventando i primi grandi sostenitori di questa proposta di legge.

Fare rete tra istituzioni e associazioni costituisce ancora una volta il baluardo fondamentale per la salvaguardia del patrimonio comune e dei diritti dei lavoratori valorizzando la nostra terra e la nostra culutra ed in questo la Regione Puglia, mi preme dirlo, è avanti anni luce.”

-Sebastiano Ursi ( perss@cassarmonica.com )

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.