Principale Arte, Cultura & Società La Masterclass del M° Jànos Bàlint abbinata al concerto di musica...

La Masterclass del M° Jànos Bàlint abbinata al concerto di musica mercadantiana

Prestigiosa Masterclass col Maestro ungherese Jànos Bàlint abbinata al 1° "Altamura Mercadante Fest"

by Giovanni Mercadante

 Grande occasione per i giovani allievi di flauto presenziare al concerto del 1° “Altamura Mercadante Fest” e  seguire la Masterclass con il  famoso ed acclamato solista internazionale della scuola ungherese M° Jànos Bàlint.

 Sabato 25 giugno 2022 alle ore 20.00 nel Teatro Mercadante avrà luogo il tanto atteso evento per celebrare un repertorio tutto mercadantiano, grazie al progetto organizzato  dal Duo “Altilia Ensemble”  M° Charina Quintana e M° Giovanni Mugnuolo insieme col  giornalista e scrittore Giovanni Mercadante.

 L’orchestra sarà diretta dal nostro concittadino M° Alfredo Cornacchia.

 La Masterclass  – dichiara il Direttore artistico M° Giovanni Mugnuolo – vedrà la partecipazione di un nutrito numero di allievi provenienti da diverse regioni italiane insieme a molti uditori.

Sarà tenuta nella sala “Andrea Giorgio” in Piazza Zanardelli nei giorni di sabato-domenica-lunedì 25-26-27 giugno, grazie alla cortese disponibilità dell’A.B.M.C./Archivio Biblioteca  Museo Civico, come confermato dal Presidente Prof. Giuseppe Pupillo.

Mentre, domenica   26 giugno, alle ore 20.00, gli allievi terranno un concerto per flauto nella chiesa di San Nicola dei Greci, in onore del musicista e compositore Saverio Mercadante, la cui casa natale è situata nel palazzo di fronte.

Il Duo “Altilia Ensemble” M° Charina Quintana e M° Giovanni Mugnuolo Ambasciatori della musica di Saverio Mercadante nel mondo

La denominazione  “Caffetteria del Palazzo Mercadante” è stato un omaggio del gestore Emanuele Grilli al grande musicista altamurano all’atto dell’inaugurazione avvenuta alcuni mesi fa;   nella volta del locale è presente la Stella dei Cavalieri di Malta, probabile attestazione del Casato all’Ordine gerosolomitano. Un lodevole  gesto  di partecipata sensibilità verso la cultura.

János Bálint è un famoso ed acclamato solista internazionale della scuola ungherese. Si è laureato in flauto nel 1984 presso la prestigiosa Accademia di Musica Ferenc Liszt di Budapest.

Nel 1984 ha vinto il primo premio al Concorso internazionale di Ancona e nel 1986 gli è stata assegnata una borsa di studio della Cziffra-Foundation.

Dal 1981 al 1991 è stato flauto solista della Radio Symphony Orchestra di Budapest ed in seguito della National Philharmony Orchestra of Hungary fino al 2000.

Si è esibito in tutto il mondo collaborando con prestigiosi solisti come  Ruggero Ricci, Gervaise de Peyer, Georges Cziffra, Tomás Vásàry, Pierre Pierlot, Susan Milan, Alain Marion, Jean-Claude Gěrard, András Adorián, Zoltán Kocsis.

Come solista si è esibito con l’English Chamber Orchestra, con la Radio Orchestra di Bratislava, con l’orchestra da camera ”European Soloists from Luxembourg” e con le migliori orchestre ungheresi, in molti importanti festivals europei e in prestigiose sale da concerto negli USA, in Giappone, Korea, Taiwan, Israele.

János Bálint tiene ogni anno oltre 15 corsi di perfezionamento e master class in ogni parte d’Europa con importanti istituzioni e con i maggiori festival artistici: Musical College di Vienna, Sibelius Academy di Helsinki, Trinity College di Londra, “Allegro Vivo” Festival in Austria, “Spectrum” Festival in Lussemburgo, “SuverArt” in Italia.

E’ direttore artistico del Festival e dell’”Auer Summer Academy” a Vesprem in Ungheria. Ha fondato il Doppler Flute Institute ed è presidente del Doppler Cultural Association.

Fin dall’inizio della sua carriera ha regolarmente trascritto molti brani per flauto, cercando di essere più verosimilmente attinente alla parte originale. In questo modo ha potuto esprimere la sua personalità di artista, le doti espressive ed interpretative e le potenzialità tecniche di virtuoso del flauto.

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.