Principale Cronaca Il tunnel degli orrori

Il tunnel degli orrori

A Bari si è aperto un nuovo tunnel degli orrori. Non stiamo, purtroppo, parlando di giostre ma di un vero e proprio incubo vissuto quotidianamente dai residenti e dagli esercenti delle attività commerciali compresi tra il civico 50 di via Petrera sino all’angolo di via Giovene.

Da quando si è aperta l’impalcatura afferente al palazzo soprastante, alcuni anonimi sporcaccioni ne hanno fatto ricettacolo di ogni sporcizia. Mai come in questo periodo in cui il caldo aumenta ciò diventa una calamita irresistibile per blatte ed insetti. Parlando con alcuni degli esasperati protagonisti di questa vicenda, come il signor Ingazio gestore del bar Ohana, abbiamo scoperto che vi è stato un vistoso calo dei clienti non più interessati a sostare in una zona diventata maleodorante. I lavori che vanno avanti da oltre tre mesi sono recentemente stati prorogati.

Non sarà certamente un’estate tranquilla per tutti coloro che vivono nei paraggi.

Chiediamo quindi all’Amiu uno sforzo per portare un pò di pulizia in una zona vicinissima al policlinico onde evitare che gli spiacevoli visitatori (blatte e quant’altro) possano diventare un grosso problema per il proseguo della stagione estiva.

Sergio Catalano

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.