Principale Senza categoria Il Centro per l’Impiego di Altamura incontra l’Istituto Tecnico Tecnologico Nervi-Galilei

Il Centro per l’Impiego di Altamura incontra l’Istituto Tecnico Tecnologico Nervi-Galilei

Si è tenuto ieri un evento organizzato dal Centro per l’impiego di Altamura, in collaborazione con l’Istituto Tecnico Tecnologico “Nervi-Galilei” di Altamura, per favorire l’integrazione fra il sistema dell’istruzione e del lavoro, attivare azioni di orientamento e sostenere le scelte formative e lavorative degli studenti delle classi quinte.
Oltre 180 studenti hanno partecipato ai quattro incontri che si sono tenuti nelle sedi dell’Istituto, presso la sede centrale in Viale Padre Pio e nel plesso ITIS Polivalente in Via Parisi, per conoscere i servizi erogati dal Centro per l’impiego, i progetti nazionali e regionali rivolti ai giovani e il portale di incrocio domanda-offerta di lavoro LavoroXTe Puglia (https://lavoroperte.regione.puglia.it/).L’Agenzia Regionale per le politiche attive del lavoro sta creando una moderna rete territoriale di servizi pubblici per assicurare ai cittadini e alle imprese assistenza e supporto nella qualificazione delle risorse umane e nella ricerca di nuove professionalità” – ha dichiarato Elia Recchia, Responsabile unico centri per l’impiego Ambito Bari Sud – ”Tra i nostri obiettivi c’è anche l’incremento delle relazioni tra scuola, formazione e lavoro, per offrire una serie di strumenti utili a coloro che si trovano davanti ad una scelta fondamentale per il futuro”.

Il Centro per l’Impiego di Altamura è situato in Largo Santoro Passarelli 1, negli spazi riqualificati dell’ex Tribunale, offre servizi gratuiti per le comunità di Altamura, Gravina in Puglia e Poggiorsini. Dall’accoglienza alla prima informazione, alla profilazione, all’orientamento, alla stesura del curriculum vitae e della lettera di presentazione, al supporto all’autoimpiego, gli operatori del Centro sono pronti a sostenere i giovani che si affacciano al mondo del lavoro o ad aiutarli nella definizione del progetto formativo e professionale, in base ad un’analisi degli interessi e delle competenze, secondo le tendenze del mercato del lavoro nazionale e locale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.