Principale Cronaca Violenza Una professoressa universitaria italiana è stata uccisa in Inghilterra

Una professoressa universitaria italiana è stata uccisa in Inghilterra

La donna, 52 anni, viveva nel Regno Unito da tempo. La polizia ha fermato il marito-

© University of Suffolk – Antonella Castelverde

AGI – Una professoressa universitaria italiana di 52 anni è stata uccisa a coltellate nella sua casa di Colchester, in Inghilterra, e per l’omicio è stato arrestato il marito inglese, trovato dagli agenti con ferite da taglio. Il delitto risale a mercoledì mattina ma solo ora si è avuta notizia dell’identità della vittima,

La donna, madre di una ragazza di 12 anni, insegnava letteratura inglese all’Università di Suffolk.
Era nata a Bagnolo Mella, nel Bresciano, dove ancora vivono il fratello e gli anziani genitori. A loro la polizia inglese ha comunicato che dell’omicidio è accusato il marito. Pare che da quando si era trasferita tornasse molto di rado in Italia.

Quando sono arrivate un’ambulanza e un’auto della polizia nella casa della donna, in Wickham Road, la docente era ancora viva ma è morta prima che potesse essere trasferita in ospedale.

Gli agenti hanno fermato il marito che ora è piantonato in ospedale dove è ricoverato per le ferite riportate.

“Non si cerca nessun altro, si tratta di un omicidio in ambito familiare“, ha fatto sapere la Polizia dell’Essex, dopo che in un primo momento era stata ipotizzata una rapina.

Il movente dell’uxoricidio non è chiaro e la polizia sta raccogliendo testimonianze tra colleghi e vicini.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.