Principale Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Festa della luce a Gallipoli

Festa della luce a Gallipoli

Sagrato della parrocchia s. Antonio di Padova-Gallipoli 

L’Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso della Diocesi di Nardò-Gallipoli, a conclusione dell’anno pastorale, intende rivitalizzare il dinamismo delle fede in Cristo, attraverso l’incontro con il suo volto : “il tuo volto Signore io cerco” (Salmo 27,8).

L’ 8 di giugno alle ore 20:15 presso il sagrato della Parrocchia S. Antonio di Padova in Gallipoli si terrà l’evento: FESTA DELLA LUCECon le parole di Don Tonino BelloPastore e poeta sempre dalla parte degli ultimi. Di certo Don Tonino Bello, oramai venerabile, è figura emblematica dell’incontro con il volto di Cristo e con la sua luce nel mondo, ma è anche espressione della sua unità e pluralità, in quanto è stato tante vite in una sola, unificate dall’amore a Dio e alla Chiesa, nel segno dell’attenzione privilegiata ai poveri, così come insegna il Vangelo. E’ necessario quindi, parlarne attraverso le sue parole, lo faremo attraverso le interviste a  cura di Lara Carrozzo (Docente di Lettere). Interverrano: Fernando Filograna (Vescovo della Diocesi di Nardò-Gallipoli) – Giancarlo Piccinni (Presidente della Fondazione Don Tonino Bello) Salvatore Cipressa (Direttore dell’Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso)  Salvatore Leopizzi (Parroco della Chiesa di S. Antonio di Padova in Gallipoli, amico e collaboratore di Don Tonino Bello) Saifeddine Maaroufi (Imam della Moschea di Lecce e Direttore del Centro Culturale Islamico di Lecce). Abbiamo incluso anche una dedica a Don Tonino Bello a cura del M° Mino Scanderebech.

Nella stessa serata intendiamo omaggiare anche la meravigliosa figura del M° Franco Battiato sulla scia della sua famosa canzone E ti vengo a cercare…memorabile esemplificazione della costante ricerca di Dio. Lo faremo attraverso gli intermezzi musicali del M° Gianluca Milanese (flauto traverso), che ha avuto l’onore di collaborare con lui, e alcuni brani cantati. Sarà possibile seguire l’evento in diretta dal canale youtube.com/c/DiocesidiNardoGallipoli  www.diocesinardogallipoli.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.