Principale Cronaca È ancora sospeso il traffico Alta Velocità tra Roma e Napoli

È ancora sospeso il traffico Alta Velocità tra Roma e Napoli

Non è ancora indisponibile il tratto di linea dove la locomotiva di coda di un treno Alta Velocità è sviata arrestando la corsa del convoglio nei pressi della stazione di Roma Prenestina-

© Francesco Fotia / Agf
– I rilievi dei tecnici delle ferrovie nel luogo del deragliamento del Frecciarossa

AGI – Il traffico resta sospeso sulla linea Alta Velocità Roma-Napoli e sulla linea Roma-Pescara. Per i prossimi giorni, i treni Alta Velocità sono instradati sui percorsi alternativi sulle linee convenzionali Roma Napoli via Cassino e via Formia”. È l’ultimo aggiornamento di Trenitalia dopo l’incidente avvenuto venerdì in una galleria della Capitale.

PUBBLICITÀ

Non è ancora disponibile il tratto di linea dove venerdì la locomotiva di coda di un treno Alta Velocità è sviata arrestando la corsa del convoglio nei pressi della stazione di Roma Prenestina.

Gli interventi di ripristino dell’infrastruttura ferroviaria da parte dei tecnici Rfi saranno avviati appena l’area sarà dissequestrata e resa disponibile dalle Autorità. Pertanto, i treni Alta Velocità tra Roma e Napoli vengono instradati sulle linee convenzionali via Formia e via Cassino con i conseguenti ritardi fino a 100 minuti

Maggiori i tempi di percorrenza rispettivamente di 90 e di 60 minuti. I treni Alta Velocità sono instradati sul percorso alternativo via Formia non fermano a Napoli Afragola. Sono ancora in corso – prosegue Trenitalia – interventi tecnici. Attivo il servizio navetta tra Napoli Afragola e Napoli Centrale. Alcuni treni effettuano la fermata di Roma Tiburtina anziché a Roma Termini. Alcuni treni InterCity effettuano la fermata di Campoleone”.

Ecco nello specifico il programma della circolazione dell’Alta Velocità previsto sabato 4 giugno: 75 treni percorrono la linea Cassino da Bivio Cassino Sud a Roma Termini ed effettuano le fermate di Napoli Afragola e Roma Termini; 89 treni percorrono la linea Formia da Napoli Centrale a Roma, 29 di questi non fermeranno a Napoli Afragola. Tutti questi treni non fermano a Roma Termini ed effettuano fermata a Tiburtina (54% del traffico “passante” ambito Roma Termini).

Per quel che riguarda, invece, il trasporto regionale sono previste riduzioni dell’offerta e limitazioni di corse. Anche per quel che riguarda, infine, il nodo di Napoli, sono cancellati alcuni treni regionali sulla rotta Napoli-Aversa e Napoli Centrale-Villa Literno. Potenziata l’assistenza ai clienti nelle stazioni di Roma e Napoli.

I pm di Roma hanno aperto un fascicolo di indagine in relazione all’incidente ferroviario avvenuto ieri in una galleria della Capitale. Nel procedimento, al momento contro ignoti, si ipotizza il reato di delitti colposi di pericolo, sancito dall’articolo 450 del codice penale.

I magistrati romani hanno effettuato venerdì un sopralluogo nella galleria della Serenissima assieme agli ispettori del lavoro. Gli inquirenti hanno anche disposto una consulenza tecnica su quanto avvenuto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.