Principale Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Quel che “Accadde al Castello”

Quel che “Accadde al Castello”

Quel che “Accadde al Castello”

L’associazione Amici dei Musei presenta il libro di Antonio Tagliente.

Venerdì 3 giugno, l’Associazione Amici dei Musei-ODV presenta l’ultimo libro dell’ing. Antonio Tagliente: “Accadde al Castello”. Il saggio, edito da Scorpione Editrice, è una raccolta di storie legate al Castello di Taranto, che grazie ai restauri degli ultimi anni è il sito più visitato in Puglia dopo Castel Del Monte.

L’autore racconta episodi lieti e tragici avvenuti nel Castello, ricostruiti attraverso antichi documenti, ripercorrendo alcune tappe fondamentali della storia di Taranto, che nell’antico maniero hanno avuto sempre il loro palcoscenico. Dalla lettura delle interessanti pagine emerge che la storia del Castello è intimamente legata a quella della comunità tarantina ed allora forse proprio il Castello, come suggerisce l’autore, può divenire il nucleo attorno al quale rifondare lo spirito identitario di comunità che Taranto sembra aver perso: la fortezza diviene allora davvero “monumentum” (nel significato originario del termine) per la comunità tarantina, ricordo e testimonianza dei suoi trascorsi. Una prospettiva inusuale per far rivivere questa immagine iconica della città, nel racconto di momenti noti e meno noti di vita vissuta all’interno o nelle vicinanze del nostro fortilizio.

L’incontro è fissato alle 17.30 preso il Circolo Ufficiali di Taranto, in piazza Kennedy.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.