Principale Politica Articolo Uno Puglia: “Adalisa Campanelli entra in Segreteria nazionale”

Articolo Uno Puglia: “Adalisa Campanelli entra in Segreteria nazionale”

Adalisa Campanelli, vice Segreteria regionale e Segretaria provinciale dell’Area Metropolitana di Bari, è stata nominata ieri componente della Segreteria nazionale di Articolo Uno con delega all’Associazionismo e al Terzo Settore.

La nomina, ufficializzata ieri dal Segretario nazionale Roberto Speranza nel corso della Direzione nazionale, è un ulteriore passaggio nel processo di organizzazione del Partito dopo il Congresso nazionale tenutosi ad aprile a Roma e rappresenta il giusto riconoscimento per l’impegno e il lavoro portato avanti con umiltà, serietà e passione in questi mesi.

“A nome mio, della Segreteria regionale e di tutta la comunità di Articolo Uno Puglia – dichiara il Segretario regionale Ernesto Abaterusso – faccio i migliori auguri di buon lavoro ad Adalisa Campanelli. Questa nomina, che nasce da un impegno politico vero, coltivato negli anni nel solco delle idee e in numerose battaglie, giunge oggi a compimento con un nuovo inizio e siamo certi che anche in questa nuova veste Adalisa saprà dare forza alla proposta politica di Articolo Uno e portare in primo piano, con la giusta attenzione e sensibilità, le istanze delle Associazioni e del Terzo settore e con esse le grandi questioni aperte sulle quali tutti noi dobbiamo misurarci. A lei, dunque, giunga tutto il supporto della nostra comunità”.

“Sono orgogliosa ed emozionata di poter rappresentare la nostra comunità in uno dei massimi organismi del Partito e mi impegnerò, come ho sempre fatto nel corso della mia attività professionale e politica, per trasformare le idee in azioni – dichiara Adalisa Campanelli – Ringrazio il Segretario nazionale Roberto Speranza, il Segretario regionale Ernesto Abaterusso e tutti coloro che hanno creduto e credono in me e che in me hanno deciso di riporre la propria fiducia”.

Segreteria regionale Articolo Uno Puglia

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.