Principale Cronaca Riforma Arpal

Riforma Arpal

M5S: “Oggi astenuti per approfondire alcuni aspetti sul Cda. Chiediamo discussione con Giunta e maggioranza prima di arrivare in aula”

“Ci siamo astenuti sui subemendamenti e sull’emendamento alla proposta di legge con cui si va a modificare la legge istitutiva dell’Arpal nella parte riguardante gli organi di vertice, perché ritenevamo indispensabile approfondire meglio alcuni aspetti relativi all’istituzione di presidente e consiglio d’amministrazione per sostituire la figura del direttore generale.

Abbiamo appreso infatti questa mattina dai giornali della mediazione tra la giunta, il Pd  e i gruppi ‘Popolari con Emiliano’ e ‘Per la Puglia’, che ha portato all’emendamento votato oggi, e visto che per noi prima degli accordi politici viene il bene dei cittadini, abbiamo scelto di non  dare un voto a scatola chiusa. Riteniamo  indispensabile una discussione con tutta la maggioranza e la Giunta su dubbi ed eventuali correttivi al testo approvato prima di arrivare in aula.

La riforma dell’Arpal è indispensabile, visto anche quello che abbiamo letto sui giornali nelle ultime settimane, sta al nostro senso di responsabilità attuarla al meglio”. Lo dichiara il gruppo di maggioranza del M5S dopo la seduta congiunta delle Commissioni II e VI in cui è stata approvata la modifica dell’attuale assetto organizzativo dell’Arpal.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.