Principale Cultura & Società Sport & Motori Primo stop per i Tritons

Primo stop per i Tritons

Arriva la prima sconfitta stagionale per i ragazzi di Motolese sul diamante di Salerno, sconfitti dai Thunders

Trasferta amara per i Tritons che sul diamante nel Centro Sportivo Mary Rosy di Pontecagnano incappano nella prima sconfitta stagionale ad opera dei Thunders di Salerno del manager Tony Corbo, un 12 a 1 per i gialloblù che ammette poche repliche.

I tarantini arrivavano a questo incontro da primi in classifica imbattuti, al cospetto di un team quello dei Thunders che ambisce ad un posto nei playoff. Il manager Motolese deve fare i conti con molto assenze, infatti esordisce come titolare il giovane Giosuè Scarnera che alla fine, in una giornata storta risulta essere uno dei migliori. Pronti via ed il Salerno segna un punto nel primo inning sfruttando una difesa stranamente fallosa, nonostante il buon lavoro del lanciatore Dary Ruiz.

I rossoblu rispondono in attacco con le valide di Ruiz e Lopez ma trovano di fronte la grande giornata di Francesco Guerra, interbase salernitano, che opera tre eliminazioni di pregievole fattura.

Il secondo inning vede solo zeri sul tabellone ma nel terzo i Thunders ritornano a colpire e lo fanno con due punti frutto di una lineup molto profondo che trova i suoi migliori interpreti in Corbo e Romanzetti.

Il veterano lanciatore partente dei Thunders Salerno Migliozzi, gestisce i tarantini che appaiono spenti, ma il peggio arriva nel quinto inning in cui i Thunders segnano 5 punti e praticamente chiudono la partita che nei fatti si concluderà con il punteggio di 12 a 1 per i Thunders dominatori della partita.

Nell’altra partita di giornata gli Angels Matino battono il Reggia Caserta, mentre Napoli e Bari osservavano un turno di riposo in quanto avevano giocato questo turno il 24 aprile.

La classifica ora vede tre squadre in vetta ovvero i Tritons Taranto, Angels Matino e Thunders Salerno con 4 V ed 1 S a testa staccate Warriors Bari, Caserta e Napoli ultima in classifica.

Domenica prossima al Comunale di Torricella, i Tritons hanno la possibilità di riscattarsi proprio contro i Thunders Salerno. Le dichiarazioni del capitano Marco Costante :” Siamo entrati in diamante convinti di poter fare la nostra partita, ma non è bastato. Personalmente sono contento di aver visto esordire al mio fianco un altro giovanissimo, Giosuè Scarnera.

Una partita in cui i Thunders ci sono stati superiori, c’è poco da dire. Fortunatamente abbiamo subito modo di rialzarci e rispondere la prossima settimana in casa. Servirà più cattiveria agonistica e concentrazione per mettere in difficoltà una squadra che ha dimostrato di essere molto solida.

Siamo ancora primi e vogliamo dimostrare ancora una volta che non è un caso!”

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.