Principale Cronaca Potenziamento infrastruttura di ricerca per “Airport Test Bed” di Taranto-Grottaglie

Potenziamento infrastruttura di ricerca per “Airport Test Bed” di Taranto-Grottaglie

Con Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca e Relazioni Internazionali n. 138 del 6 aprile 2022 è stato pubblicato l’Avviso per la presentazione di Progetti di potenziamento dell’infrastruttura di ricerca di rilevanza regionale “Airport Test Bed” di Taranto-Grottaglie.

Obiettivo dell’Avviso pubblico è sostenere il potenziamento di una infrastruttura di Ricerca, da realizzarsi nell’Aeroporto di Taranto-Grottaglie per lo sviluppo dell’Airport Test Bed (ATB), e rafforzare le capacità del sistema della ricerca pugliese di offrire servizi di ricerca, sviluppo e innovazione potenziando l’infrastruttura di ricerca ATB con tecnologie e laboratori all’avanguardia nel panorama internazionale, anche al fine di potenziare la capacità di competere a livello nazionale ed europeo, in ragione dell’ancora esiguo numero di Infrastrutture di Ricerca (IR) segnalate, rispetto ad altre regioni italiane.

Quindi si intende individuare uno o più soggetti beneficiari che vadano a sviluppare sistemi innovativi e tecnologici nel sito dell’Airport Test Bed di Taranto-Grottaglie con il duplice obiettivo di soddisfare da un lato, il fabbisogno di tecnologie dedicate all’automazione in particolare dei mezzi “unmanned” e, dall’altro, valorizzare un luogo come Grottaglie, già centro di realizzazione di progetti di ricerca e sperimentazione di nuove tecnologie e processi, al fine di rafforzare le esigenze di innovazione e potenziare la capacità di produrre ricerca, nel tessuto produttivo regionale e avere ricadute positive nell’ambito dello stesso territorio, confermando la strategicità del comparto aerospaziale e dell’infrastruttura aeroportuale di Grottaglie per la Puglia.

Chi può partecipare
Possono presentare proposte progettuali gli Organismi di ricerca, i laboratori di ricerca e le imprese, i Consorzi, singolarmente o in forma aggregata.

Cosa finanzia
I Progetti devono obbligatoriamente riguardare investimenti da realizzarsi nel territorio regionale pugliese, e specificatamente nell’aeroporto di Taranto-Grottaglie per lo sviluppo dell’Airport Test Bed ed essere finalizzati a potenziare la capacità di produrre ricerca per consolidare il legame tra la comunità scientifica di eccellenza nazionale e internazionale e per stimolare e soddisfare le esigenze di innovazione del tessuto produttivo regionale.

Come partecipare
La Domanda di Sovvenzione deve pervenire, dai beneficiari, pena l’esclusione, entro e non oltre l’8 giugno 2022 (trentesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso sul Bollettino Ufficiale Regione Puglia – BURP) esclusivamente attraverso Posta Elettronica Certificata alla Sezione Ricerca e Relazioni Internazionali all’indirizzo servizio.ricercainnovazione.regione@pec.rupar.puglia.it e con indicazione nell’oggetto “Avviso “Airport Test Bed” di Taranto-Grottaglie”

Per maggiori informazioni e per partecipare Clicca qui 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.