Principale Cronaca Problema false recensioni: quali sono i settori più colpiti?

Problema false recensioni: quali sono i settori più colpiti?

La crescita esponenziale delle vendite online sulle piattaforme di eCommerce e di servizi di streaming ha indotto sempre più utenti a informarsi prima di acquistare. L’impossibilità di osservare da vicino un prodotto rende la scelta sicuramente più complicata, condizione che viene arginata in parte dalle recensioni online fornite dagli acquirenti.

Se da un punto di vista funzionale le recensioni risultano essere uno strumento eccellente per valutare la qualità e le potenzialità di un prodotto, le recensioni false rappresentano un vero e proprio problema.

Negli ultimi anni, soprattutto nelle piattaforme più importanti si è sviluppata la pessima abitudine di lasciare recensioni false per usufruire di prodotti gratuiti o di bonus particolari. Tale tendenza ha portato il colosso Amazon a fare causa ad oltre 1000 utenti per false recensioni.

Come è facile dedurre, le recensioni false hanno lo scopo di valorizzare dei prodotti oggettivamente scadenti, ma che descritti come degli ottimi prodotti inducono gli utenti inconsapevoli all’acquisto.

I potenziali vantaggi ottenuti dalle recensioni false

Evidenziato che i negozi online siano quelli più coinvolti in questa problematica è interessante analizzare quelli che sono i potenziali benefici che gli utenti e negozianti possono ricavare da tale azione.

Un marchio poco conosciuto, grazie alle recensioni false, può valorizzarsi e ottenere una reputazione ottimale agli occhi dei consumatori. Gli utenti prima di effettuare un acquisto leggono le recensioni dei prodotti, invogliando ad acquistare. Le recensioni false riescono, anche se subdolamente, a incrementare la clientela.

Oltre alla reputazione, un negozio online oppure un brand possono migliorare anche la propria identità. Ponendosi in una condizione di paragone con prodotti recensiti bene, migliora notevolmente anche la percezione che gli utenti hanno del marchio stesso. Uno dei potenziali vantaggi delle recensioni false si identifica anche nell’incremento dei guadagni. Gli utenti sono portati ad acquistare dei prodotti recensiti positivamente, fidandosi dei recensori che lo hanno utilizzato.

Altro beneficio da non sottovalutare è l’indicizzazione sui motori di ricerca, quest’ultima essenziale per ottenere traffico nella piattaforma digitale di riferimento. Google, con il suo noto algoritmo Google Panda, premia contenuti di alta qualità che usualmente coincidono con recensioni false scritte bene e ricche di parole chiave.

L’importanza delle recensioni vere 

Se da un punto di vista dei negozianti e soprattutto degli utenti che usufruiscono di bonus e prodotti gratuiti, le recensioni false potenzialmente comportano dei benefici, queste vengono nella gran parte dei casi identificate ed eliminate dopo un periodo di tempo.

La vera risorsa per gli utenti e per i negozianti rispettosi delle leggi sono le recensioni reali, cioè quelle scritte da persone che hanno in modo disinteressato provato il prodotto e lo utilizzano quotidianamente. Ma quali sono i vantaggi nel leggere recensioni scritte dai consumatori?

Leggere le recensioni reali di un prodotto consente a coloro che sono interessati di effettuare un acquisto consapevole. Gli utenti possono sottolineare pro e contro del prodotto preso in esame e rispondere ai dubbi posti da chi lo desidera.

Oltre a una compera più consapevole, i consumatori possono contare su una community molto attiva, che costantemente aggiorna le proprie opinioni sul prodotto in vetrina. Condizione che evidenzia anche quelli che sono i negozi online affidabili da quelli a cui è meglio stare alla larga.

Come è facile dedurre, le recensioni sono parte essenziale nella scelta di un prodotto o di un servizio proposto nei negozi online. Tale condizione è particolarmente evidente nelle grandi piattaforme come Amazon ed eBay che consentono ai loro acquirenti di lasciare recensioni sotto i prodotti di riferimento,  ma anche nel settore del gaming dove portali B2B recensiscono prodotti legati a brand come 888.

Sebbene vi sia un netto ridimensionamento del fenomeno dopo diversi interventi verso importanti aziende internazionali, è opportuno verificare la veridicità delle recensioni per informarsi nel modo migliore possibile.

foto absofit.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.