Principale Ambiente & Salute Pulsano – Il problema della pulizia delle spiagge fra interventi da fare...

Pulsano – Il problema della pulizia delle spiagge fra interventi da fare e verità non dette

Riceviamo e pubblichiamo.

“In questi giorni si sta parlando molto della pulizia delle spiagge pulsanesi e c’è chi dopo essere stato assente per anni dal parlare di queste problematiche improvvisamente chiede interventi per modificare lo stato di cose”.

Per capire meglio la situazione è intervenuto il consigliere comunale uscente Angelo Di Lena, attuale membro dell’Unione dei comuni del versante orientale della Provincia di Taranto il quale, a suo dire, per anni si è occupato di queste vicende, come consigliere di opposizione, facendo ogni anno proposte migliorative con nuovi interventi:

“Il problema della pulizia delle spiagge è un problema annoso che si ripresenta tutti gli anni purtroppo.
I cittadini di Pulsano sono a conoscenza delle tante battaglie che io ho fatto in solitaria per cercare di risolvere al meglio queste problematiche chiedendo interventi migliorativi, nonchè aumento del numero dei cassonetti alle varie amministrazioni, il più delle volte accolti nell’interesse della comunità.

Con la caduta della giunta la situazione è ora nelle mani del commissario al quale il sottoscritto ha provveduto ad inoltrare già da tempo le dovute segnalazioni al fine di migliorare il servizio.

Per dovere di cronaca comunque devo far presente come la ditta Ecologia Falzarano , a suo tempo, aveva presentato nella sua proposta tecnica le migliorie che prevedevano l’effettuazione di una pulizia straordinaria delle spiagge libere e delle zone limitrofe prima dell’avvio della stagione estiva entro la fine del mese di maggio, nonché tutta una serie di interventi puntuali di 3 volte a settimana nei mesi di giugno e settembre mentre nei mesi di luglio ed agosto 7/7. (Pag 34e 35 dell’offerta tecnica)

A questo punto, i funzionari comunali preposti con il direttore di cantiere devono far rispettare e vigilare sull’operato della concessionaria del servizio”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.