Principale Ambiente & Salute Pulsano – Comune, ordinanza antincendi boschivi del commissario

Pulsano – Comune, ordinanza antincendi boschivi del commissario

Soddisfazione del consigliere uscente Angelo Di Lena per la celerità del commissario prefettizio di Pulsano ad aver pubblicato in albo pretorio l’ordinanza comunale sullo stato di grave pericolosità per incendi boschivi dal 15 giugno al 15 settembre.

Il Consigliere del Comune di Pulsano uscente Di Lena attuale membro dell’Unione dei comuni:

“Auspico- dichiara-, e per questa ragione chiederò alla Dr.ssa Padovano, che per i tre mesi estivi si attui uno specifico servizio di pattugliamento”.

Con Ordinanza n. 1 del 23 maggio 2022, la Commissaria Dr.ssa Rosa Maria Padovano di concerto col Servizio di Protezione Civile Comunale ha confermato, a seguito del Decreto del Presidente della Regione Puglia n. 177 del 4 maggio scorso, lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi per l’anno 2022 dal giorno 15 giugno al 15 settembre invitando tutti i proprietari, affittuari e conduttori a qualsiasi titolo di terreni ed aree e loro pertinenze incolti e/o abbandonati di procedere agli interventi di pulizia provvedendo alla rasatura o estirpazione delle erbe e/o sterpaglie e residui di vegetazione con particolare attenzione ai cigli ed alle banchine al fine di prevenire incendi.

In caso di avvistamento di incendio si rende necessario contattare la Polizia locale al seguente recapito telefonico 099 5312235 riferendo ogni utile informazione per una corretta e tempestiva localizzazione dell’evento.

“Auspico- dichiara il Consigliere dell’Unione dei comuni Di Lena- , e per questa ragione chiederò alla Dr.ssa Padovano, che per i tre mesi estivi si attui uno specifico servizio di pattugliamento coordinando l’attività delle Associazioni di volontario presenti sul territorio con lo scopo di non di multare e fare cassa, ma al contrario sensibilizzare a far assumere comportamenti corretti e rispettosi dell’ambiente ai cittadini, segnalando tempestivamente qualsiasi situazione anomala”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.