Principale Arte, Cultura & Società Fiamme Oro, una palestra per cultura della legalità

Fiamme Oro, una palestra per cultura della legalità

Fiamme Oro, una palestra per cultura della legalità

Siglato il protocollo d’intenti tra Questura, Comune di Taranto e Fed.Italiana Taekwondo.

Alla presenza del Questore di Taranto Massimo Gambino, del Commissario Straordinario del Comune di Taranto Prefetto Vincenzo Cardellicchio e del Presidente della Federazione Italiana Taekwondo Angelo Cito, è stato firmato il Protocollo d’Intenti  finalizzato all’apertura della Sezione Giovanile delle Fiamme Oro nella palestra presente all’interno della sede di via Palutucci.

Obiettivo è la promozione di azioni volte a diffondere la cultura della legalità attraverso il Taekwondo, sport olimpico diffuso in tutti i continenti e che richiede impegno e costanza al fine di avvicinare i giovani alle istituzioni.

La  Direzione dei Servizi Sociali del Comune di Taranto avrà il compito di coinvolgere i ragazzi di età compresa tra i 6 e i 17 anni con situazioni familiari sociali difficili dei quariteri periferici, quali Città Vecchia, Salinella, Tamburi e Paolo VI intenzionati a praticare lo sport del Taekwondo quale esperienza formativa di crescita interiore.

La Federazione Italiana Taekwondo metterà a disposizone insegnanti tecnici qualificati dell’arte marziale che possano fornire un bagaglio tecnico sportivo ed insegnare  il rispetto delle regole.

Presente anche il Sovrintendente della Polizia di Stato Marcello Pezzolla atleta olimpico  e coordinatore della disciplina del Taekwondo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.