Principale Politica Elezioni 2022 Taranto – Elezioni 2022 liste pubblicate ora si chiude il cerchio

Taranto – Elezioni 2022 liste pubblicate ora si chiude il cerchio

L’altro giorno un amico che riporta l’humor della strada mi dice, a proposito delle elezioni amministrative del Comune di Taranto: “prima affossano Melucci e poi vanno in lista con lui”.

Dal momento che questo non è affatto vero ci siamo presi la briga di spulciare tra le liste.

Stefania Baldassarre, che era all’opposizione di Rinaldo Melucci, anzi candidata sindaca del centro destra della scorsa elezione, pur essendo tra i firmatari notturni dell’affossamento del sindaco – a tre mesi dalla fine del mandato -, non risulta tra i candidati in questa tornata, in compagnia con Floriana De Gennaro.

Possiamo dire, un gesto politico discutibile ma gestione del tutto coerente ed assenza di tornaconto elettorale personale.

Non si può dire così degli altri. A partire da Walter Musillo, che era nella maggioranza del centro sinistra ed ora candidato del centro destra. Possiamo dire stoccata precisa e affondamento riuscito.

E in questa storia si chiude il cerchio perché gli altri membri che appoggiavano il sindaco Melucci sono tutti ricollocati con Musillo.

Ranieri Salvatore appoggia Musillo con Forza Italia, Brisci Salvatore nella lista Patto per Taranto che ha come capolista Vincenzo Fornaro, che era stato eletto con i Verdi nel consiglio comunale disciolto.

Anche lui firmatario tra i 17, gesto fatto in solitario esilio dal movimento ecologista che con i Verdi Europei ora sono nel centro-sinistra e per i quali fu candidato sindaco contro Melucci nel 2017.

Altri sei transfughi del centro sinistra appoggiano Musillo in una lista Patto Popolare e sono Casula Carmela, Festinante Cosimo e Fuggetti Cataldo, Pulpo Mario, Simili Federica e Massimiliano Stellato.

Uno dei firmatari, ma era all’opposizione, è Massimo Battista, ora candidato sindaco. Fu eletto nel consiglio comunale in quota al M5s nella scorsa tornata elettorale – che ora appoggia Melucci-.

Questo è quanto per chiudere il cerchio. C’era chi aveva fretta di entrare in competizione elettorale per un tornaconto preciso e lo ha dimostrato, trascinandovi però la città che, occorre ribadirlo sempre, per questo gesto ‘inutile’ si trova senza rappresentanti nella Provincia.

Ora questi sono gli schieramenti in campo:

Candidato sindaco Rinaldo Melucci appoggiato da queste liste

Partito Democratico – M5S – +Centrosinistra – Psi/Pri – Europa Verde – Con Taranto – Taranto Crea – Taranto 2030 – Taranto popolare – Taranto mediterranea – Autonomi e partite iva –

Candidato sindaco Walter Musillo appoggiato da queste liste

Fratelli d’Italia – Forza Italia – Prima l’Italia – Noi con Italia – Patto per Taranto – Patto popolare – At6 Lega meridionale – Movimento sportivo – Taranto Dawero – Insieme –

Candidato sindaco Massimo Battista appoggiato da queste liste

Periferie al centro – Una città per cambiare – Una città normale –

Candidato sindaco Luigi Abbate appoggiato da queste liste

Taranto senza ILVA – Taranto Next generation – Partito meridionalista

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.