Principale Ambiente & Salute AQP spa, previste 227 assunzioni nell’anno 2022

AQP spa, previste 227 assunzioni nell’anno 2022

Nino Sangerardi

La Giunta regionale della Puglia ha ratificato il documento “ Programmazione fabbisogno del personale, anno 2022” presentato dai vertici dell’Acquedotto pugliese spa che gestisce il servizio idrico integrato nell’ambito ottimale d’Apulia.

Le Direttive della Regione Puglia, azionista 100% di AQP spa, in materia di finanziamento delle società controllate prevedono che AQP definisca ogni anno l’occorrente di personale e lo sottopongono al socio Regione che approva o no.

Pertanto il quadro dei fabbisogni elaborato e trasmesso da AQP spa è il seguente :

-organico inizio 2022 : 2.080 unità

– assunzioni                      227

-cessazioni                         69

-forza lavoro fine 2022      2.238.

Le 227 assunzioni programmate per l’anno 2022 afferiscono  ai profili di fontanieri e ricerca perdite e conduttori impianti e manutentori(n.89), di ingegneri e geometri e tecnici(n.81), diciotto unità per i processi di gestione dei clienti, quattordici unità per i laboratori e il controllo del processo sia della produzione e disinfezione dell’acqua potabile che  dei depuratori, quattro unità per supporto processi digital innovation, ventuno unità specialiste di supporto al cliente interno.

La spesa per  il personale stimata, anno 2022,  registra un incremento netto di circa 12,6 milioni di euro di cui 5,4 milioni riconducibili a costi incomprimibili, 1, 8 milioni agli effetti economici sull’esercizio 2022 delle assunzioni realizzate nel 2021 e 5,4 milioni inerenti l’effetto netto dei costi per i nuovi ingaggi(n.227) e le cessazioni di personale(69) programmate per il 2022.

Il costo a regime dei nuovi reclutamenti(n.227) viene calcolato in 11,1 milioni di euro.

A fronte del previsto aumento delle spese di funzionamento nel 2022 per 54,1 milioni di euro rispetto ai valori del preconsutivo del 2021,  l’incidenza delle medesime spese sul valore della produzione ipotizzato per il 2022 mette in conto un accrescimento del 5,03 per cento.

Presidente e assessori regionali pugliesi preso atto del parere della Sezione risorse idriche—che conferma l’indispensabilità delle integrazioni di personale tecnico per fronteggiare il maggior carico di investimenti riguardanti il nuovo Piano AIP(autorità idrica pugliese) nonché l’impegno di AQP spa per lo sviluppo di progetti connessi al PNRR—rappresentano che “ l’attuazione della Programmazione fabbisogno personale anno 2022, così come redatta da AQP spa, determina il previsto mancato raggiungimento per il 2022 degli obiettivi stabiliti con determina di cui alla delibera 570/2021, e pertanto la sua approvazione da parte della Giunta è da effettuarsi in deroga alle disposizioni richiamate”.

La Relazione tecnica istruttoria riporta, in conclusione, una serie di raccomandazioni che i manager di AQP spa dovranno osservare in sede di messa in opera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.