Principale Cultura & Società Ricordando l’impresa di Premuda

Ricordando l’impresa di Premuda

Ricordando l’impresa di Premuda

Si è svolta una conferenza alla Scuola Sottufficiali della Marina Militare.

Giovedì scorso, 5 maggio, nell’aula magna delle Scuole Sottufficiali della Marina Militare Taranto si è svolto il secondo ciclo di conferenze storiche per gli allievi marescialli . La conferenza ha rievocato la celebre “Impresa di Premuda“, avvenuta il 10 giugno 1918 dove due Mas al comando del Comandante Luigi Rizzo silurarono la corazzata Santo Stefano, nave ammiraglia della flotta austriaca. Il contrammiraglio Andrea Petroni, comandante di Mariscuola Taranto, dopo i saluti di rito e la presentazione del relatore, ha introdotto brevemente l’argomento mentre la relata storica e stata svolta dal 1^Luogotenente (R) Michele Fiorentino, studioso e autore e presidente dell’Associazione Storica Musicale Vittorio Manente attraverso slide,filmati storici e testimonianze.
Fiorentino ha anche descritto le motivazioni della Festa della Marina Militare illustrando le varie fasi storiche e proponendo l’ascolto della marcia “10 Giugno” scritta dal maestro Vittorio Manente per la festa della Marina Militare eseguita da sempre nelle cerimonie militari e civili dalla Banda Centrale della Marina Militare.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.