Principale Cultura & Società Eventi & Spettacoli “Il concerto del Primo maggio un successo”

“Il concerto del Primo maggio un successo”

“Il concerto del Primo maggio un successo”

Grande soddisfazione da parte del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti.

“Grande successo per l’Uno Maggio Libero e Pensante 2022. Dopo due anni di stop causa pandemia la manifestazione di Taranto, giunta all’VIII edizione, ha raggiunto risultati importanti. Oltre 25mila spettatori ad assistere al concerto, nella sola giornata di domenica più di 100mila interazioni canali social tra commenti e likes ai contenuti, 1milione di impressions sul solo canale Instagram di unomaggiotarantoLo streaming ha raggiunto oltre 100mila persone. L’Uno Maggio, creato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti nel 2013, si conferma dunque tra gli appuntamenti più significativi nel panorama nazionale a cui partecipano artisti e attivisti che rivendicano giustizia sociale, ambientale, diritto alla salute e al lavoro, sicurezza, parità di genere, pace. La direzione artistica anche per questa edizione è stata affidata ad Antonio Diodato, Roy Paci e Michele Riondino. Al timone nella conduzione Martina Martorano, Serena Tarabini e Andrea Rivera.

Con gratitudine per la partecipazione e il sostegno ricevuti, il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti fa sapere: “Dopo due anni di distanziamento sociale, incontrare fisicamente le persone che combattono le stesse discriminazioni di classe, di razza e di genere e di specie è quella prova, di cui abbiamo bisogno, che rende concreta la fiducia nella possibilità di vincere ognuna di queste lotte verso l’uguaglianza e quindi la libertà garantita per tutte, tutti e tutto. Ricambiamo l’abbraccio da cui siamo stati circondati”.

“Domenica a Taranto è accaduto qualcosa di incredibile – dicono i direttori artistici Antonio Diodato, Roy Paci e Michele Riondino -. Abbiamo assistito a una potentissima manifestazione d’umanità, di gioia, di condivisione, in cui l’arte è riuscita ancora una volta a illuminare una visione alternativa necessaria. Il nostro grazie va a tutti gli artisti e agli attivisti che hanno scelto il palco di Taranto e ai volontari che hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze. Tutti insieme, per un giorno, hanno formato una vera e propria comunità eterogenea, solidale e creativa che ha reso possibile questo miracolo”.

Un grazie speciale da parte degli organizzatori agli artisti ospiti: Giovanni Caccamo, Fabio Celenza, Cosmo, Calibro 35 con Izi, Don Ciccio African Party, Ditonellapiaga, Eugenio in via di Gioia, Francesco Forni, Gaia, Med Free Orkestra con Fabrizio Bosso e Chiara Galiazzo, Melancholia, Ermal Meta con Giuliano Sangiorgi, Gianni Morandi, Erica Mou, N.A.I.P., Andrea Pennacchi, Terraross, The Niro, The Zen Circus, Giovanni Truppi, Margherita Vicario, 99 posse, Zagreb, Blindur, Marte e Malamore, Francesco Lettieri.

Ed un grazie a tutti gli attivisti che sono intervenuti portando la propria testimonianza dal palco: Luisa Impastato, Aboubakar Soumahoro, Cecilia Strada, Raffaele Crocco, Stefania Barca, Mario Pansera, Cristina Mangia, Francesco Gonella, Valentina Petrini, Roberto Lucchini, Riccardo Noury – portavoce di Amnesty International Italia, Miriam Corongiu, No Tav, Fridays For Future, Ultima generazione, Massimo Coraddu – campagna Stop-RWM, No Tap, Associazione Bianca Guidetti Serra, Terra Dei Fuochi, Campagna per il clima fuori dal Fossile, Rise Up 4 Climate Justice, Extinction Rebellion,i lavoratori di Civitavecchia, Falconara, Bergamo, Veneto, Alitalia, Re-Common, Cem-Italy e i lavoratori della cultura e dello spettacolo.

“Grazie a tutto l’instancabile pubblico, tarantino e non, che ha scelto di vivere in condivisione una giornata di lotta e di festa” concludono dal Comitato.

Lo streaming del concerto è stato trasmesso in diretta televisiva in esclusiva su Antenna Sud, canale 14 del nuovo digitale terrestre, in streaming su www.antennasud.come sulla pagina ufficiale FB del canale tv, in diretta su ilfattoquotidiano.it. Media Partner di Uno Maggio Libero e Pensante anche LifeGate e Radio Popolare, che ha seguito la manifestazione con interviste e aprendo delle finestre di diretta.

Al seguente link materiale stampa e immagini relativi al concerto

https://drive.google.com/drive/folders/1Bje1VEvyi0-mFmbxlVIne_gyjo4Nb1DZ?usp=sharing

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.