Principale Cultura & Società Eventi & Spettacoli La banda incontra il jazz con Godard e Minafra

La banda incontra il jazz con Godard e Minafra

Una banda musicale di nuova generazione, fatta di ragazzi che si confrontano con due musicisti del calibro di Michel Godard e Livio Minafra.
Mercoledì 4 maggio alle ore 19, sulla Cassarmonica del Comune di Acquaviva delle Fonti, in Piazza Vittorio Emanuele II, si svolgerà BandaViva Meet Jazz, concerto conclusivo delle Masterclass e dei Workshop tenuti da Godard e Minafra e organizzati per conto del Comune dall’APS Cattedrale di Acquaviva delle Fonti, nell’ambito del Progetto Apollo Lands “Network for Traditions and Heritage Music”.
BandaViva, Banda Giovanile del Liceo don Milani di Acquaviva delle Fonti, nasce grazie alla lungimiranza della Dirigente Maria Rosaria Annoscia in sinergia con il sindaco Davide Carlucci. Dopo aver suonato con Daniele Sepe, Sergio Cammariere ed essersi cimentata con le musiche del futurista Franco Casavola o di compositori come Giovanni Squicciarini, si esibirà adesso sotto la direzione degli artisti internazionali Michel Godard e Livio Minafra, in un repertorio musicale che spazia dalla musica tradizionale fino al jazz.
Michel Godard, musicista e compositore francese, artista poliedrico di fama internazionale e grande sperimentatore, è uno dei più importanti e straordinari tubisti e, in assoluto, unico suonatore di serpentone.
Livio Minafra, compositore e pianista vincitore del prestigioso premio Top Jazz nel 2005, 2008 e 2011, suona soprattutto in piano solo ed ha al suo attivo numerose e importanti partecipazioni come pianista, compositore, arrangiatore e fisarmonicista
A seguire la proiezione di Km di Musica, cortometraggio ideato da Felice Lenoci, imprenditore musicale pugliese, Founder e CEO di The Music X, che nasce dall’idea di raccontare attraverso le testimonianze di diversi artisti, un viaggio virtuale che attraverso la musica parte dalla Puglia per arrivare a Milano, la Mecca della musica italiana.
Un viaggio che parte da Acquaviva delle Fonti, città natale di Lenoci, e che parte dalla tradizione musicale bandistica, passando poi, per le suggestive influenze di diversi artisti e dei loro generi musicali, fino ad arrivare a Milano. Il video firmato dal regista Massimo Cerbera, interamente girato nei luoghi e tra i monumenti più rappresentativi della cittadina, vede la partecipazione di Livio Minafra, di Michel Godard, la cui musica si fonde con quella di Pino Minafra, trombettista e compositore che, per l’occasione ha duettato con lui suonando il didgeridoo e poi in un assolo al megafono.
Nel video è presente anche un “cameo” del sindaco Davide Carlucci, con una performance musicale completamente improvvisata alla batteria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.